Cavese-Rende 1-1: Flores Heatley salva gli aquilotti al 91′

cavese-rende

Al Simonetta Lamberti, Cavese-Rende termina 1-1: in dieci per 70 minuti, gli aquilotti conquistano un punto al 91′ con Flores Heatley

Per il 13° turno del girone C di Serie C, Cavese-Rende si sfidano al Simonetta Lamberti. Dopo il 2-2 di Pagani, la squadra di Modica sfida i ragazzi di Modesto, che vengono da 6 vittorie consecutive.

Nell’11 iniziale, il tecnico metelliano rinuncia a Fella e schiera Favasuli, confermando Bettini sull’out sinistro, dopo il gol di 7 giorni fa. Nel primo tempo, regna l’equilibrio con due occasioni da una parte e dall’altra: prima Vivacqua viene stoppato da Vono, poi Favasuli manda alto a lato da dentro l’area piccola.

L’equilibrio viene rotto al 19′ dall’espulsione di Vono. Su un lancio dalle retrovie, Silvestri vede sfuggirsi Godano che viene travolto dal portiere aquilotto: il signor De Angeli opta per il rosso diretto, tra le proteste del pubblico e dei giocatori di Modica.

De Brasi sostituisce Bettini e 5 minuti dopo viene bucato proprio da Godano, che porta avanti i suoi al 27′. L’esterno di Modesto riceve palla dalla destra, supera Silvestri e batte il portiere, non impeccabile nell’occasione. La Cavese è costretta a passare al 4-4-1 con Rosafio e Lia sugli esterni, ma non riesce a creare pericoli seri dalle parti di Savelloni.

Nella ripresa, Modica toglie un disastroso Silvestri e uno scialbo Sciamanna per inserire Inzoudine e Flores Heatley. Ci prova subito Migliorini dalla distanza ma Savelloni si salva in qualche modo. Poi il Rende va di nuovo in gol con Rossini ma l’assistente dell’arbitro ravvede una posizione di offside e annulla tutto.

Su un azione d’angolo, la Cavese sfiora il pareggio ed è miracoloso Savelloni prima su Bruno e poi su Palomeque sotto porta, salvando il risultato. I calabresi non chiudono il match, nonostante l’uomo in più, e mantengono viva la speranza degli aquilotti.

Entra anche Fella per il forcing ma non accade nulla fino al 91′, quando arriva l’insperato pareggio. Manetta (attaccante aggiunto nel finale) recupera un pallone sulla linea di fondo, approfittando di un’ingenuità di Germinio, e serve Flores Heatley che batte Savelloni sotto-porta. Primo gol in maglia blufoncé per il centravanti.

Il Rende prova così a vincerla ma non c’è più tempo: finisce 1-1 al Simonetta Lamberti. La Cavese porta a casa un punto preziosissimo e meritato, visto che ha giocato per un tempo e mezzo con l’uomo in meno. Due punti persi per il Rende, che viene beffato al 91′.

Cavese-Rende 1-1: il tabellino

Cavese (4-3-3): Vono, Palomeque, Silvestri (46′ Inzoudine), Manetta, Bruno, Lia (62′ Fella), Migliorini, Favasuli (77′ Buda), Rosafio, Sciamanna (46′ Flores Heatley), Bettini (21′ De Brasi).

A disp.: De Rosa, Mincione, Logoluso, Licata, Agate, Zmimer, Dibari.
All.: Giacomo Modica

Rende (3-4-3): Savelloni, Minelli, Germinio, Sabato, Blaze, Franco (80′ Cipolla), Awua, Viteritti, Godano (60′ Laaribi), Rossini, Vivacqua.

A disp.: Borsellini, Palermo, Maddaloni, Sanzone, Di Giorno, Giannotti, Calvanese, Crusco.
All.: Francesco Modesto

Marcatori: 27′ Godano (R), 91′ Flores Heatley (C)
Ammoniti: Bettini, Favasuli, Buda, Flores Heatley (C), Sabato (R)
Espulsi: 19′ Vono (C) per fallo da ultimo uomo

Note: