Cavese, giorni caldi per la questione ripescaggio

cavese

Dai piani alti della Cavese filtra ottimismo per il ritorno tra i Professionisti; previsto un incontro con un ispettore Lega Pro per lo stadio

Sono giorni molto caldi in casa Cavese per quanto riguarda il possibile ritorno in Serie C dopo 8 anni dall’ultima volta.

Stando alle parole de La Città, il patron Massimiliano Santoriello e Antonio Fariello si sono dichiarati disposti a pagare la cifra necessaria (circa un milione di euro) per presentare domanda di ripescaggio. Gli aquilotti partirebbero favoriti, in quanto vincitori dei playoff. Inoltre, nella giornata di domani è previsto un incontro con un ispettore della Lega Pro per discutere sulla questione stadio.

I lavori per il Simonetta Lamberti non riguarderanno soltanto la Cavese ma anche le Universiadi, in quanto la città metelliana ospiterà alcune partite nel 2019. Decisivo sarà anche l’aiuto del Comune, con il Sindaco Vincenzo Servalli primo “tifoso” per la riuscita del tutto.