Cavese, formalizzata la domanda d’iscrizione per la Serie C 2020/21

Cavese
In foto: Giuseppe Pascarelli - segretario generale Cavese Calcio

La Cavese ha ufficialmente formalizzato la domanda d’iscrizione per la prossima stagione di Serie C 2020/21. Adesso si inizia a costruire

“La Cavese 1919 comunica di aver formalizzato questa mattina la domanda di iscrizione al prossimo campionato di Serie C 2020/21″. Così recita una breve nota emessa dal club metelliano nella tarda mattinata odierna.

Si trattava una pura formalità e questa è avvenuta nella giornata odierna: il segretario generale Giuseppe Pascarelli ha depositato presso la sede della Lega Calcio Professionistico a Firenze la garanzia fideiussoria e tutta la documentazione richiesta, già anticipata via PEC nelle scorse ore.

Infatti, già alla fine del mese di luglio, erano stati completati agli adempimenti previsti dalle Licenze Nazionali per l’iscrizione alla stagione sportiva 2020/21, in merito ai criteri infrastrutturali, sportivi e organizzativi. Il termine ultimo per la presentazione dell’iscrizione è fissato per il 5 agosto ma la società del patron Massimiliano Santoriello ha completato il tutto con 48 ore d’anticipo.

La Cavese dunque sarà protagonista in Serie C anche nella stagione 2020/21 e lo farà all’interno del proprio stadio, il “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni, dopo l’esilio di un anno al “Menti” di Castellammare di Stabia. Adesso si penserà al mercato: il ds Aiello ed il dg Pavone stanno lavorando sugli uomini da portare all’interno della rosa a disposizione del neo-mister Giacomo Modica in vista della prossima stagione.