Cavese, arriva il Bari. Campilongo: “Dovremo sputare sangue in campo”



Cavese, Campilongo
Foto: Zerottonove.it | Vietata la riproduzione

Vigilia del big-match tra Cavese-Bari e Sasà Campilongo ha parlato in conferenza stampa: “Loro imbattuti da tante gare, ma noi siamo pronti”

Match di cartello per la Cavese di mister Sasà Campilongo al “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia. Gli aquilotti, domani, affronteranno il Bari, secondo in classifica e lanciato nella corsa alla vetta.

Il tecnico ha presentato il match nella conferenza stampa di vigilia: Noi con le grandi squadre abbiamo fatto grandi prestazioni ed ottimi risultati. Noi sappiamo che è una partita tosta, ma sappiamo che per i nostri tifosi è attesa da tempo, vista anche la rivalità e dovremo sputare sangue in campo anche per loro.

Sulla squadra: “Saremo più attrezzati in panchina rispetto ad Avellino, ma anche in campo alzeremo il tasso tecnico. La squadra sta bene ed è cresciuta, anche in quei giocatori che sono arrivati strada facendo. Noi siamo migliorati tantissimo nel chiudere gli spazi e prendere pochi gol, adesso voglio vedere dagli attaccanti più incisività, cattiveria perché abbiamo molta qualità con i vari Russotto, Cesaretti, Maza o Di Roberto e dobbiamo sfruttarla. Noi dobbiamo tener conto anche del tour de force e penso che domani qualcuno riposerà, in vista di un’altra partita fondamentale, come quella contro il Rende di mercoledì.

Sull’avversario: “Arriva qui una squadra costruita per vincere ed è imbattuta da 21 partite ed ha giocatori che non hanno niente a che vedere con questa categoria. Vivarini è un allenatore che io stimo tantissimo. Penso che se fosse stato lui in panchina dalla prima giornata, il Bari poteva giocarsela testa a testa fin dall’inizio della stagione. Contro questa squadra mi aspetto una grande prestazione”.

I convocati: ritornano Russotto, Cesaretti e Marzorati

Sono 19 i convocati di mister Campilongo per Cavese-Bari: ritornano a disposizione Marzorati, Russotto, Cesaretti e De Rosa, mentre restano fuori gli altri, a cui si sono aggiunti lo squalificato Germinale e l’infortunato Nunziante.

Portieri: 12 Bisogno, 31 Nunziata, 37 Abibi
Difensori: 2 Polito, 13 Marzupio, 24 Marzorati, 25 Spaltro, 26 Matino, 38 Ricchi
Centrocampisti: 4 Castagna, 11 Sainz-Maza, 21 Matera, 33 Bulevardi, 35 De Luca
Attaccanti: 7 Di Roberto, 9 Cernaz, 10 De Rosa, 29 Cesaretti, 30 Russotto

Leggi anche