Cavese-Bari 1-1, Sainz Maza ferma la rincorsa dei pugliesi



Cavese-Bari

Al “Menti”, Cavese-Bari termina sul risultato di 1-1: al gol di Antenucci, ha risposto Sainz Maza. Nel finale, espulso mister Campilongo

Un pareggio tutto sommato meritato: Cavese-Bari si chiude sull’1-1 al “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia.

I metelliani recuperano diversi elementi per questa sfida e fin dall’inizio subiscono l’iniziativa da parte dei pugliesi. Dopo pochi minuti è decisivo l’intervento di Bisogno ad impedire il gol a Di Cesare, bravo a liberarsi sugli sviluppi di un calcio di punizione. Col passare dei minuti, la Cavese prende campo ma si rende pericolosa soprattutto con cross insidiosi dalle parti di Frattali.

Il primo tempo sembra scorrere verso l’intervallo su un sostanziale equilibrio ma al 46′ il Bari trova il gol del vantaggio con Antenucci bravo ad approfittare di un suggerimento di Laribi e battere Bisogno.

Nella ripresa, la Cavese sembra crederci di più ed al 9′ trova il pari: su un corner corto c’è una conclusione tentata da Russotto, sulla traiettoria si ritrova Sainz Maza che di testa batte Frattali e fa esplodere il “Menti”. Il pubblico di fede bleufoncé ci crede ed al 67′ urla al gol quando Cesaretti deve soltanto depositare in rete un altro tiro-cross, questa volta di Di Roberto ma l’ex-Paganese (non si sa come) non inquadra lo specchio da zero metri.

Poi ci prova anche Russotto ma Frattali dice ‘no’. Nel finale di partita, è assalto da parte del Bari con diverse conclusioni ma Bisogno è attento e fa buona guardia. Al triplice fischio è gioia per la Cavese che strappa un altro punto ad una big. Piccole tensioni con Campilongo espulso dal signor Gualtieri di Asti. Finisce 1-1 al “Menti” tra Cavese-Bari.

Il tabellino del match

CAVESE (4-4-1-1): Bisogno; Matino, Marzupio, Marzorati, Ricchi (65′ Polito); Spaltro, Castagna (55′ Matera), Bulevardi, Sainz Maza (65′ Cesaretti); Di Roberto (78′ De Luca); Russotto.

A disp.: Nunziata, Abibi, Cernaz, De Rosa, Montaperto, Mirante, Romano.
Allenatore: Salvatore Campilongo.

BARI (4-3-1-2): Frattali; Ciofani (90′ Corsinelli), Sabbione, De Cesare, Costa; Schiavone (69′ Maita), Bianco, Scavone (69′ Terrani); Laribi (90′ Costantino); Antenucci, Simeri (77′ D’Ursi).

A disp.: Liso, Marfella, Perrotta, Berra, Pinto, Folorunsho, Hamlili.
Allenatore: Vincenzo Vivarini.

Arbitro: Matteo Gualtieri (sez. AIA di Asti).

Marcatori: 46′ pt. Antenucci (B), 54′ Sainz Maza (C)
Ammoniti: Scavone (B), Ricchi (C), Laribi (B), Polito (C)
Espulsi:

Note: al termine del match, espulso Campilongo (allenatore Cavese). Spettatori: 2000

Leggi anche