Home Attualità Cava, Asi: più videosorveglianza nell'area industriale. Partiti i lavori

Cava, Asi: più videosorveglianza nell’area industriale. Partiti i lavori

Covid-19

Italia
12,482
Totale Casi Attivi
Updated on 4 August 2020 21:21
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Il primo step prevede l’installazione di 7 nuove telecamere con rilevazione delle targhe per il controllo dei punti di accesso della zona industriale di Cava

Sono partiti, stamattina lunedì 13 luglio, i lavori di realizzazione della nuova rete di  videosorveglianza finanziata dal Consorzio Area sviluppo Industriale di Salerno (Asi).

- Advertisement -

Il primo step prevede l’installazione di 7 nuove telecamere con rilevazione delle targhe per il controllo dei punti di accesso della zona industriale cavese, che si estende da via Gaudio Maiori a via Arti e Mestieri, nella parte nord del territorio comunale, per un importo di circa 250 mila euro, che vanno ad integrare la complessa rete di videosorveglianza di oltre 60 telecamere della Polizia Locale.

Erano presenti all’avvio del cantiere in via XXV Luglio a Cava, il Sindaco Vincenzo Servalli, il Presidente dell’Asi, Antonio Visconti, gli Assessori Giovanni Del Vecchio e Nunzio Senatore, alcuni  rappresentanti cavesi nel Consorzio Asi, che sono: Giuseppe Bisogno (Comitato Direttivo),  Vincenzo Altobello, Ilenia Savarese, Antonio Senatore, Maria Laura Trezza e Emanuela Palladino (Consiglieri).

“Avviamo questi lavori – afferma il Sindaco Servalli – che sono la prima parte di un progetto più articolato, concertato con il Consorzio Asi, e che prevede investimenti complessivi per oltre mezzo milione di euro per l’ampliamento della rete di videosorveglianza e centraline di controllo ambientali, a cui si aggiungeranno gli interventi di riqualificazione urbana previsti dalla copianificazione tra l’Amministrazione e l’Asi nell’ambito del nuovo PUC (Piano Urbanistico Comunale) che abbiamo recentemente approvato. Tutto questo dà il segno della concretezza della nostra azione amministrativa e dell’impegno che hanno profuso, giorno dopo giorno, i rappresentati della nostra città nell’ambito delle progettualità dell’Asi”.

LiveZon
zerottonove