Cava, carenze igienico-sanitarie: attività sospesa per un noto locale



Agropoli

In un blitz della Guardia di Finanza, in collaborazione con la Polizia di Cava de’ Tirreni, un noto locale ha ricevuto l’ordine di sospendere la propria attività

Si abbassa la saracinesca per l’Aumm Aumm di Cava de’ Tirreni. Infatti, in seguito ad un blitz della Guardia di Finanza, insieme alla Polizia Locale, è arrivata l’ordinanza di sospensione dell’attività.

I motivi sono legati a legati a condizioni igienico-sanitarie non idonee (non relative al cibo), durante il controllo avvenuto nel weekend. Inoltre, durante l’ispezione, è stato rilevato anche un problema per le norme di sicurezza, in quanto le uscite di emergenza risultavano bloccate per via di alcune sedie messe in maniera ‘irregolare’.

Ma, come riporta Salerno Today, la situazione potrebbe tornare alla normalità in breve tempo. Infatti, i titolari hanno rassicurato gli ispettori che verrà rimesso tutto in regola per permettere la riapertura del noto locale della movida metelliana.

 

Leggi anche