HomeAttualitàCava, Servalli: "Zona arancione, migliaia di attività colpite a morte"

Cava, Servalli: “Zona arancione, migliaia di attività colpite a morte”

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
397,564
Totale Casi Attivi
Updated on 8 May 2021 5:14
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Campania in zona arancione, il Sindaco di Cava de’ Tirreni scrive un suo pensiero su Facebook: “Migliaia di attività della ristorazione colpite a morte”

Il Sindaco di Cava de’ Tirreni, Vincenzo Servalli, ha pubblicato un post sul suo profilo Facebook dove fa riferimento all’ingresso della Campania in zona arancione. Ecco quanto pubblicato sul social dal Primo Cittadino Servalli:

“Non si può chiudere il venerdì sera per la domenica successiva, colpendo a morte migliaia di attività della ristorazione già pronte per il fine settimana. Spero che ci ripensino”.

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della diretta Facebook di oggi, 19 febbraio, ha enunciato: “In questa situazione era inevitabile tornare in zona arancione e, se non stiamo attenti, in zona rossa. Le immagini viste in Campania e in tutta Italia fanno venire i brividi, c’è un rilassamento totale. Le domeniche mattina con migliaia di ragazzi sui lungomare delle città, in gran parte senza mascherine, controlli serali in pratica inesistenti, qualche grande città della Campania abbandonata a se stessa“.