Home Attualità Cava de' Tirreni, il Sindaco: ''Priorità alle pratiche Superbonus''

Cava de’ Tirreni, il Sindaco: ”Priorità alle pratiche Superbonus”

Covid-19

Italia
49,618
Totale Casi Attivi
Updated on 28 September 2020 0:16
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Cava de’ Tirreni, il sindaco Servalli rassicura i cittadini sulla priorità delle pratiche edilizie riferite alla realizzazione di interventi che beneficiano del Superbonus delle normative anti Covid

Cava de’ Tirreni. In relazione all’interesse con cui è stato accolto il cosiddetto “Superbonus” da parte dei cittadini interessati, ed in ragione dei termini ristretti di attuazione degli interventi (31 dicembre 2021), il Sindaco Servalli ha emesso direttiva agli uffici preposti, di trattare con priorità le pratiche edilizie riferite alla realizzazione di interventi che beneficiano del Superbonus delle normative anticovid.

Il decreto Rilancio (decreto legge n. 34/2020, convertito con modificazione con la legge n. 77/2020), nell’ambito delle misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19, ha incrementato al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, a fronte di specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi di riduzione del rischio sismico, di installazione di impianti fotovoltaici nonché delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici (cd. Superbonus).

LiveZon
zerottonove