Cava de’ Tirreni, presentazione del piano di rilancio turistico



Questa mattina si è tenuta, a Cava de’ Tirreni, una seduta della Commissione consiliare alla Cultura, Sport e Turismo per l’audizione del gruppo di lavoro della COTEMA Partners che, su incarico del sindaco Marco Galdi e dell’Amministrazione comunale tutta, ha lavorato e sta lavorando a un nuovo piano di rilancio del settore turistico cittadino. Presenti alla Commissione anche i rappresentanti delle categorie che animano l’economia metelliana.

Ambizioso il programma presentato dalla società, che, attraverso un processo di analisi delle caratteristiche del territorio, pianificazione strategica e implementazione delle strategie operative di sviluppo turistico-territoriale, punta alla crescita sociale, ambientale ed economica di Cava.

Valorizzazione del capitale umano e dell’ambiente, promozione della Città e di un brand identificativo, restyling e miglioramento di servizi e infrastrutture. Questi gli obiettivi che,  entro l’orizzonte temporale di tre anni (2013-2015), potranno consentire a Cava di emergere come principale meta turistica; luogo di relax e godimento, divertimento e sport, cultura e conoscenza, riservata ai viaggiatori desiderosi di ricevere nuova linfa per il corpo e per la mente. A tal fine è necessario costruire una identità territoriale e un’immagine basata sul concetto di “Cava, relax e benessere fisico e mentale”.

I vertici della COTEMA, Paolo Tedeschi e Federica Raddi, hanno analiticamente presentato il loro piano. Sono inoltre  intervenuti i rappresentanti consiliari dell’opposizione, che, apprezzato la scelta del sindaco Galdi e, per sommi capi, il lavoro presentato, si riservano  nel corso delle prossime settimane di leggere più approfonditamente il documento presentato per formulare proposte integrative; invito che il sindaco Galdi, ha rivolto a tutti gli attori dell’economia cittadina, prima di arrivare a una sintesi finale che possa definitivamente far partire il piano.

Leggi anche