Coronavirus, è negativo il bambino di Cava de’ Tirreni



coronavirus, cava de' tirreni
Immagine da Pixabay

Cava de’ Tirreni tira un sospiro di sollievo: è risultato negativo ai test il bambino di tre anni che si temeva avesse contratto il Coronavirus

Presso il nosocomio di Cava de’ Tirreni era stato segnalato un nuovo possibile caso di contagio che avrebbe interessato un bimbo di 3 anni. Attivato il protocollo, il piccolo è stato trasportato dai sanitari presso l’ospedale Cotugno di Napoli, per essere sottoposto ai test e verificare fosse stato colpito dal virus, o meno. Poco dopo le ore 22.00 si è appreso da fondi sanitarie che il bambino, dalle primissime analisi eseguite, non sarebbe affetto da coronavirus. Tuttavia ora si attendono gli esiti di un tampone, il cui risultato sarà disponibile nelle prossime ore.

Le parole del sindaco Servalli

“Sono risultate negative le analisi effettuate all’ospedale Cotugno di Napoli sul bambino di tre anni che nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 21 febbraio, è arrivato al Pronto Soccorso dell’ospedale Santa Maria Incoronata dell’Olmo con una forte febbre con diagnosi di sospetto Coronavirus. I risultati delle successive analisi effettuate al Cotugno, le definitive pervenute intorno alla mezzanotte, hanno scongiurato si trattasse del Coronavirus. Possiamo tirare un sospiro di sollievo. Ringrazio gli operatori del nostro presidio ospedaliero, a partire dalla dott.sa Catena, per lo splendido esempio di dedizione e professionalità. Un bacio al piccolo ed alla sua famiglia.”

In attesa dei risultati definitivi, il Sindaco Vincenzo Servalli, con il Vice Sindaco Armando Lamberti, hanno costantemente monitorato la situazione per ogni eventuale attività. Anche i servizi del Pronto Soccorso sono ripresi normalmente.

Leggi anche