HomeAttualitàCava, al via l'abbattimento della palestra Parisi

Cava, al via l’abbattimento della palestra Parisi

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
93,017
Totale Casi Attivi
Updated on 3 August 2021 9:37
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Sono partiti a Cava de’ Tirreni i lavori per l’ormai abbandonata palestra Parisi, dopo l’annuncio delle scorse settimane. Al suo posto nascerà una piazza

Sono giorni importanti per la palestra Parisi: sono infatti iniziati i lavori di abolizione dell’impianto, ormai abbandonato e “sepolto” nel retro del borgo di Cava de’ Tirreni.

A darne l’annuncio è stato il Sindaco Vincenzo Servalli, attraverso la propria pagina Facebook. Il Primo Cittadino ha spiegato che l’abolizione della struttura comporterà la nascita di una nuova piazza nei pressi del borgo metelliano. Le opere di demolizione sono state affidate ad una ditta di Giffoni Valle Piana, che si è aggiudicata l’impianto per circa 60.000 euro. Le fasi prevedono prima la bonifica dell’amianto e poi l’abbattimento, con successiva sistemazione dell’area per i progetti futuri.

Progetti che vedranno la nascita di una nuova piazza. In merito si è espresso anche Nunzio Senatore, Assessore dei Lavori Pubblici:

“La Palestra Parisi era veramente un pugno nello stomaco anche perché in pieno centro. Stiamo realizzando quanto abbiamo promesso recuperando immobili che da anni attendevano una soluzione”.

L’ex vice-Sindaco (ora sostituito da Enrico Polichetti) ha poi aggiunto:

“Renderemo subito l’area utilizzabile. Stiamo lavorando al progetto della nuova piazza che diventerà un punto importante nel borgo, insieme al complesso di San Giovanni. Avremo un polo culturale, di accoglienza, aggregazione e di grandissimo livello”.