CATALOGO D’ARTISTA: LA MAMMA

 

CATALOGO D’ARTISTA: LA MAMMA

L’Arte, credo,

sia una parte di noi stessi,

alla quale non possiamo approcciare

per giungere a fini materiali,

manuale alla mano, inizia la lezione,

o almeno, non solo.

Prendiamo forma

In placenta di acquarello,

tempera ed olio,

tutto mescolato da un pennello ombelicale.

Il primo strillo critico

All’esterno,

cullati e poi accomodati

in una culla-tavolozza.

È da lì

Che cominciamo

A battere le mani alla mamma,

al mondo intero

e quindi di nuovo alla mamma.

È da lì,

che ci giriamo e rigiriamo

su noi stessi

in un estenuante gioco

che ci conduce al sonno

e poi al sogno.