Castel San Giorgio, 1 milione dalla Regione per ripristino vasche di assorbimento



castel san giorgio

A Castel San Giorgio 1.203.243,00 euro dalla Regione Campania per il ripristino della Vasca Valesana alle frazioni Aiello-Campomanfoli

Dopo gli eventi di inizio novembre e il grave rischio idraulico dovuto alla mancata funzionalità delle opere di irregimentazione e di assorbimento idraulico presenti sul territorio, arrivano ora all’Amministrazione comunale di Castel San Giorgio fondi dalla Regione.

A seguito delle riunioni operative della scorsa settimana per risolvere la problematica degli allagamenti della zona vesuviana sarnese e dopo i primi interventi urgenti di pulizia con le società Sma e Cas impegnate sul territorio da giorni, la giunta regionale della Campania ha programmato 4.149.194,66 euro a valere sulle risorse del Por Campania Fesr per la realizzazione di tre interventi esecutivi, proposti dai Consorzi di Bonifica:

  • ripristino della funzionalità idraulica dell’alto corso del Rio Sguazzatorio, zona di San Marzano sul Sarno per un importo complessivo pari ad 1.247.152,52 euro;
  • ripristino della funzionalità idraulica della vasca di assorbimento Valesana in località Campomanfoli del comune di Castel San Giorgio, per un importo complessivo pari ad 1.203.243,00 euro;
  • bonifica idraulica della piana di Lavorate nel Comune di Sarno, per un importo complessivo pari a 1.698.799,14 euro.

Nei prossimi giorni partirà il cantiere per la bonifica del canale Bottaro nel centro di Scafati.

Leggi anche