Carnevale del Cilento 2014, vince Marina di Camerota



Vince Marina di Camerota con “Questa pazza, pazza giungla marinara” la prima edizione del Carnevale del Cilento, aggiudicandosi anche i premi come “migliori costumi” e “miglior maschera”

Carnevale del Cilento

Un turbinio di colori e vivacità il Carnevale del Cilento 2014 che ha visto coinvolti Centola, Camerota, Palinuro e Marina di Camerota. I primi a sfilare sono stati i ragazzi Centola con “I cinque contienti“, rappresentando l’iconografia e le tradizioni che caratterizzano i paesi dell’Europa, come Spagna, Italia, Giappone, Messico e Gran Bretagna; portano con sé il premio come “migliore rappresentazione del tema”.

Arriva poi Camerota con “Oktoberfest“, distribuendo bicchieri di birra al pubblico, riproducendo un’atmosfera goliardica e divertente, vincendo infatti il “premio simpatia”. Palinuro e Marina di Camerota portano eleganza e maggiore professionalità nei costumi e nelle scenografie. “A spasso con gli dei: il delirio”, tema portato da Palinuro, prende i premi “miglior scenografia” e “miglior coreografia”, mostrando infatti maggiore interesse nell’immagine del carro e una musicalità suggestiva nelle danze dal gusto classico.

Tutti i quattro paesi si sono esibiti in balli, molto diversi tra loro. Divertente Camerota per aver presentato il ballo tipico dell’Oktober, e la presenza di pochi elementi ha permesso una buona coordinazione dei passi. Marina di Camerota per la sua ricchezza di costumi, colori e rappresentazione dei dettagli, ha sorpreso per il gran numero di persone coinvolte, lanciando quel messaggio di un Carnevale che sia totale partecipazione della comunità, rievocando le manifestazioni più note, come Viareggio.

Palinuro ha puntato sulla ricostruzione di un mito, attraverso pochi elementi, facendo invece emergere la bellezza delle scenografie, che rappresentano il Caos, da cui ha avuto origine Pali-nuro e il Tempio.

Grande partecipazione da parte dei paesi, buona organizzazione, e nonostante il freddo e l’umidità del tardo pomeriggio, Marina di Camerota aveva l’aria di una grande festa. Tutti si sono dati appuntamento per l’edizione dell’anno prossimo del Carnevale del Cilento, soprattutto il Sindaco Antonio Romano, che sorpreso dall’evento per aver riunito paesi che spesso camminano da soli e in maniera distaccata, ha lanciato un messaggio positivo per la prossima edizione, augurandosi di ospitare, nel bel porto di Marina, un Carnevale che comprende sempre più realtà, sempre più allegria.

Foto di Olimpio Pilosi

Leggi anche