Carabinieri di Salerno impegnati sul territorio: ottimi risultati

carabineri salerno

Carabinieri di Salerno impegnati nelle attività di controllo sul territorio. Numerosi i successi ottenuti nelle ultime ore. Le parole del comandante Castellari

I Carabinieri di Salerno proseguono le attività di controllo e repressione dei reati. Questa mattina il Comandante della compagnia di Salerno Fabio Adriano Castellari si è espresso circa gli interventi che nelle ultime ore hanno tenuti impegnati i militari dell’arma. Interventi che fanno parte delle “operazioni di controllo che stiamo svolgendo in questo periodo anche con maggiore incisività non solo per la classica prevenzione e repressione dei reati ma anche per il controllo del rispetto della normativa Covid, ha dichiarato Castellari.

Controlli rinforzati

Il Comandante dei Carabinieri di Salerno ha aggiunto:” Ieri ci sono stati risultati importanti, abbiamo posizionato diversi posti di controllo rinforzati sia nelle zone di Mercatello, che nelle zone di Sant’Eustachio e nelle zone a ridosso dei Monti Picentini, sempre per dare ai cittadini un’immagine di sicurezza integrata e condivisa che dia una maggiore percezione di tranquillità nonostante il difficile periodo”.

I risultati ottenuti duranti i controlli

Come ricordato da Castellari, durante le operazioni di controllo sono state controllate oltre 150 persone ed oltre 20 veicoli. Nell’ambito di questa attività tre persone sono state rilevate sprovviste dei DPI, quindi sono state sanzionate ai sensi dell’attuale normativa. A queste si aggiungono cinque casi di sanzioni al codice della strada. In più è stato individuato un arrestato domiciliare al di fuori della propria abitazione che è stato prontamente rintracciato e tratto in arresto.

Ottimi risultai anche sul piano della lotta alla diffusione delle droghe, come ricordato dal Comandante dei Carabinieri di Salerno Castellari:” Una ragazza in zona di via Salvo D’Acquisto è stata segnalata per articolo 75, mentre a San Mango Piemonte è stato rilevato un piccolo deposito di sostanze stupefacenti. Parliamo di circa 350 grammi fra hashish e marijuana e 1550 euro in contanti. Il soggetto è stato tratto in arresto. Aveva con sè anche 2 tirapugni che sono stati sequestrati“.

Le parole del comandante in merito alle possibili restrizioni

Il Comandante Castellari si è poi espresso in merito alle possibili nuove restrizioni in vista del week-end:” Noi siamo sempre a tutela delle legalità e di quelle che saranno le superiori disposizioni. Speriamo ovviamente che le persone ci aiutino nel rispetto di questa normativa sì complessa, ma indubbiamente necessaria per la tutela della salute pubblica“.

In relazione all’arrivo dell’esercito per supportare le operazioni di controllo, Castellari ha aggiunto:” Noi continuiamo a non far mancare il nostro impegno sia su strada sia nelle attività di indagine. E’ un momento in cui ci si chiede di massimizzare lo sforzo corale ma questo non ci scoraggia assolutamente”.

Infine il Comandante Castellari riconosce anche i meriti dei cittadini, i quali “sono attenti, stanno dimostrando una resilienza fuori dal comune”. Il tutto testimoniato dal “naturale decremento delle sanzioni che stiamo irrogando sia alle persone che ai locali, segno di una maggiore responsabilità acquisita“.