Home Cronaca Controllo sul territorio a Salerno, due arresti e numerose sanzioni

Controllo sul territorio a Salerno, due arresti e numerose sanzioni

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
798,386
Totale Casi Attivi
Updated on 25 November 2020 15:51
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Controlli sulla zona orientale di Salerno e nelle città di San Cipriano Picentino e San Mango Piemonte da parte dei Carabinieri. I dettagli dell’operazione

Nella giornata di ieri la Compagnia Carabinieri di Salerno ha dato corso ad un esteso servizio di controllo del territorio che ha coinvolto la zona orientale del capoluogo ed i centri di San Mango Piemonte e San Cipriano Picentino.

Sono state schierate più di 30 unità automontate delle Stazioni e del NORM, unitamente a personale del Nucleo Cinofili Carabinieri di Sarno, per un servizio dedicato alla prevenzione e repressione dei reati in genere, nonché finalizzato alla vigilanza del rispetto norme anti-covid.

In tale contesto operativo sono state controllate oltre 150 persone e 90 veicoli, con posti di controllo rinforzati nelle zone nevralgiche: l’attività di controllo su strada ha portato all’elevazione di 5 sanzioni al Codice della Strada (mancate revisioni e guidatori senza patente) nonché a 3 sanzioni Covid per mancato uso dei DPI.

La pressante attività di controllo è sfociata anche nell’arresto di D.N.C., 33enne salernitano arrestato domiciliare, non trovato a casa; i militari hanno dato corso ad immediate ricerche, traendolo dopo poco in arresto e sottoponendolo di nuovo alla misura. Importanti risultati anche a seguito di alcune perquisizioni di iniziativa: una giovane residente a Via Salvo d’Acquisto è stata segnalata quale assuntrice per alcuni grammi di stupefacente mentre è stato tratto in arresto il 27enne D.F.G. di San Mango Piemonte.

L’accurata perquisizione con unità cinofila ha portato i Carabinieri a rinvenire quasi 350 grammi fra marijuana e hashish, vario materiale per il taglio/confezionamento e 1550 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio; il soggetto è stato posto ai domiciliari in attesa delle ulteriori determinazioni dell’Autorità Giudiziaria.

Infine, tra il materiale sequestrato durante l’arresto avvenuto a San Mango Piemonte vi sono anche due noccoliere (tirapugni).