Home Territorio Capaccio Capaccio Paestum, napoletano sorpreso con documenti d'identità falsi

Capaccio Paestum, napoletano sorpreso con documenti d’identità falsi

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
236,684
Totale Casi Attivi
Updated on 26 October 2020 22:45
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

È stato arrestato un pregiudicato napoletano con documenti d’identità falsi validi per l’espatrio. È successo a Capaccio Paestum

La scorsa notte, a Capaccio Paestum, la Sezione “Falchi” ha avviato un’intensa attività antidroga in un contesto particolarmente frequentato da soggetti di nazionalità nord africana. L’attività si è concentrata su luoghi dove sono domiciliati cittadini marocchini già noti alle Forze di Polizia per i reati di spaccio e detenzione di stupefacenti. Sono state avviate diverse perquisizioni personali e domiciliari a carico di soggetti italiani ed extracomunitari.

Durante i controlli è stata fermata un’auto con a bordo tre soggetti residenti a Napoli ed è emerso che uno dei tre, in evidente stato d’agitazione, dopo numerosi inviti ha esibito una patente di guida che al controllo non risultava censita. Dalla perquisizione eseguita a suo carico è stata rinvenuta anche una carta d’identità valida per l’espatrio associata ad una donna residente nel Comune di Castiglione delle Stiviere.

Da un’analisi dettagliata e dai riscontri effettuati, entrambi i documenti sono risultati falsi  e palesemente contraffatti. Pertanto M. F., del ’69, privo di occupazione lavorativa, è stato tratto in arresto con contestuale sottoposizione agli arresti domiciliari. Nell’ambito della suddetta attività operativa è stato deferito a piede libero un cittadino marocchino, mentre un cittadino italiano è stato segnalato ai sensi dell’art 75 d.p.r 309/90.