Home Prima Pagina Calì, il cane che aiuta i bambini autistici

Calì, il cane che aiuta i bambini autistici

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
134,003
Totale Casi Attivi
Updated on 20 October 2020 16:01
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Calì, il cane Rhodesian Ridgeback in grado di “annusare lo stress” e comunicarlo agli psicologi

USA/ SALUTE – Succede nella scuola Calais di Whippany, nel New Jersey, dove un cane, Calì (qui il suo profilo Facebook) , è ormai parte integrante dello staff di assistenza ai bambini autistici.

cane

Gli animali non sono di certo nuovi a capacità diagnostiche, dal loro addestramento è possibile individuare, infatti, anche la presenza di tumori o diabete. Calì , grazie al suo fiuto, è capace di riconoscere il cortisolo, l’ormone legato allo stress. Individuare lo stato di disagio permette, quindi, allo staff di intervenire, prontamente, per evitare la manifestazione di una crisi.

Il progetto legato al cane “annusa-stress” è avviato nella suddetta scuola da un anno e mezzo e, a detta degli operatori, ha permesso di evitare oltre 6 crisi al giorno, di media, tra gli 85 bambini autistici che frequentano.  Inoltre Calì, come qualsiasi altro cane, attraverso le sue attenzioni riesce ad accompagnare i suoi assistiti nelle più comuni azioni, come la socializzazione.

Nella stessa scuola il Rhodesian Ridgeback presto avrà un nuovo collega a quattro zampe, un beagle, addestrato per aiutare i bambini a svolgere gesti finalizzati alla lettura.