Home Sport Calcio Calciomercato Giovanile Campano

Calciomercato Giovanile Campano

Covid-19

Italia
14,709
Totale Casi Attivi
Updated on 6 July 2020 19:30
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Molti sono all’oscuro di tutti i movimenti di Calciomercato Giovanile, ma questo mondo è molto più complesso di quello delle prime formazioni, vuoi perchè gravitano diversi interessi e vuoi perchè è costituito da un numero di componenti che nel peggiore dei casi è superiore di ben cinque volte di quello della rosa che compone la prima squadra.

- Advertisement -

Sono tantissimi gli addetti ai lavori che prestano la propria opera solo ed esclusivamente per “passione”,per tessere una rete fittissima di scambi che in pochissimi casi porta alla realizzazione di un sogno. Ecco perchè  ribadisco per l’ennesima volta che le società campane tutte, per la realizzazione dei loro progetti, dovrebbero dedicare molta più attenzione a questo mondo con la necessità di investire maggiormente in tutti i livelli delle varie formazioni giovanili. La mia idea si fonda sul fatto che sul nostro territorio esistono tantissime ed ottime scuole calcio: esse sono la fucina più importante per i campioni del domani.

089 Calciomercato Napoli

Nuovi progetti per il settore giovanile del Napoli, che nei campionati 2012/13, non presenterà più la formazione Berretti e gli Allievi Naz. Lega Pro.  Sul mercato tanti movimenti in entrata ed in uscita. Dopo la partenza di Jacopo Dezi, approdato al Barletta (Prima divisione lega Pro), il Napoli per la Primavera pensa al futuro anche con qualche innesto d’oltre confine. In arrivo due giovani ’95: il polacco Igor Lasicki (difensore) e il ghanese Derrick Appiah (centrocampista), mentre ancora sotto osservazione è il brasiliano ’94 Wallace, scuola Fluminense (est.destro). Altro ragazzo sotto osservazione è il trequartista classe ’96 del Lecce, Francesco Di Mariano, conteso anche dalla Roma. Di ragazzi molto più giovani, il Napoli ha prelevato dalla “Scuola Calcio Azzurri”, il portiere ’99 Maurizio Schaeper e l’attaccante Liguori Francesco,classe ’00. Sempre la “Scuola Calcio Azzurri” ha sfornato per la Pro Vercelli Calcio Parisi Vincenzo, Luise Luigi e Stile Domenico,tutti classe ’98. Un altro ragazzo scuola Napoli, dopo l’esperienza all’Aversa Normanna, approda in lega Pro con il Melfi:si tratta dell’attaccante classe ’93 Gennaro Signorelli.Per lui esordio a settembre in Coppa Italia contro la Salernitana.Salernitana Giovanili 2012/13Poche le notizie in riferimento alle giovani leve del calcio salernitano, anche perché l’attenzione è rivolta in special modo all’allestimento della prima squadra,che può vantare di aver già salvato la propria “storia” fregiandosi del suo stemma e dei propri colori sociali (v. E. Pellegrino su zerottonove del 13 Luglio.). Le storiche giovanili della Salernitana sono però sempre un ottimo percorso formativo, tanto che innumerevoli formazioni professionistiche  hanno sempre l’occhio vigile sui colori granata. La Vigor Lamezia è vicinissima  al centrocampista Sante Giacinti classe ’92 che,sebbene del Frosinone,è stato svezzato dal Salerno Calcio, dove ha giocato anche Daniele Proia,centrocampista ’93, preso dal Fano con un contratto biennale. In entrata invece un giovane interessantissimo  scuola Lazio, Salam Denè (Burkina Faso) che da piccolissimo è in Italia e con un enorme bagaglio nelle giovanili di Fiorentina e Lazio. Questo ’93 ha già disputato l’Eccellenza con il Progetto Calcio S.Elia.

Avellino e il calciomercatoL’Avellino,accanto a uomini di esperienza come Castaldo, De Angelis, Millesi, Biancolino ecc.,sta prelevando molti giovani di prospettiva: dalla Fiorentina già ingaggiato il diciannovenne Luca Bittante ed in compartecipazione il classe ’93 Michel Panatti. Anche se l’Inter ha riscattato l’attaccante senegalese ’93 Mame Baba Thiam, l’attenzione dell’Avellino si sta spostando su di un altro attaccante,Giuseppe Fella,’93 del Cittadella, ma cresciuto calcisticamente a Cava dè Tirreni,dove due anni fa disputò un eccellente campionato Berretti.Calciomercato Juve S.Sul fronte Juve Stabia, movimenti importanti sulle panchine delle giovanili. La Primavera è stata affidata a Mister Mario Turi, mentre gli Allievi Nazionali a Mister Catello Gargiulo. Organici già quasi collaudati quelli  del Direttore Alberigo Turi e con pochi movimenti, ma non per questo non interessanti. Il lavoro più importante si sta svolgendo intorno all’attaccante della Primavera del Milan Simone Andrea Ganz.  Il figlio d’arte con grosse potenzialità è richiesto da molte società italiane, ma la Juve Stabia sta molto pressando… chissà! Certezza è invece il giovanissimo attaccante preso dal Capua,Michele Rotondo del ’98,così come certi sono i rapporti con Mister Stefano Cirillo della Scuola Calcio Azzurri, che con operazioni targate “Viesse Sport” hanno portato in gialloblù l’attaccante ’96 Rolletto Rino (CalcioReale) e il ’98 Cortiglia Salvatore (Calcio Azzurri). Sempre la Viesse Sport Cirillo-Raiola ha portato a Castellammare due giovani attaccanti della Turris: il ’96 Cirillo Camillo ed il ’97 Melisse Pasquale.

Calciomercato Nocerina.Anche a Nocera bella politica giovanile, quella operata dal direttore Ussia Pasquale. Promossi dalla Primavera alla prima squadra Esposito Pasquale, Manuel Lettieri e Waler Zara. Mentre è arrivato dal Torino Marco  Chiosa,classe ’93,e il portiere Giovanni Russo,classe ’92,che ha giocato a Civita Castellana in serie D. Ma molti movimenti la Nocerina li ha operati per i più giovani. Ussia ha,infatti,portato nell’agro tre ’98: Formisano Nicola, Morrone Michele e Vitiello Antonio. I tre ragazzi,addestrati presso il Parco Carolina del direttore tecnico Cirillo, andranno a rinforzare la già forte formazione dei Giovanissimi Nazionali della Nocerina.Calciomercato PaganeseAnche la Paganese,a mio avviso,ha operato ottime scelte nella selezione di giovani calciatori. Dalla Primavera della Reggina arriva per la prima squadra il fortissimo portiere Casertano  Daniel Leone,classe ’93, mentre dal Bari l’estroso centrocampista Mauro Gori,classe ’92. Molto più giovani quelli provenienti dal Team Vesuviano: Calcagno Simone e Marino Niccolò,entrambi classe  ’98. Della stessa età anche i tre gioiellini arrivati con l’ennesima operazione “Viesse Sport” dalla Scuola Calcio Azzurri : Esposito Giuseppe, fratello del più famoso Pasqualino,in forza alla Nocerina, Tancredi Michele e Caracciolo Luigi.Paganese Esposito, Tancredi, Caracciolo.Per gli Allievi Nazionali, la Paganese si è assicurata, sempre dalla Scuola Calcio Azzurri di Stefano Cirillo, un centrocampista di quantità e qualità,il classe ’96 Cannavacciuolo Ciro,che lo scorso campionato, sotto la guida di Mister Domenico Baino, ha disputato la categoria Miniallievi Nazionali con il Calcio Reale.

Paganese Ciro Cannavacciuolo

Molti addetti ai lavori, vedendo all’opera il giovane Ciro, per la sua attitudine alla resistenza e per le sue movenze,hanno avvicinato il suo stile di gioco a quello del grande Nando De Napoli.

Il nostro augurio, come d’altronde quello del direttore De Risi, è quello di vedere realizzati i sogni di tutti questi ragazzi, che poi rispecchiano anche i sogni dei genitori e di tutti coloro che contribuiscono alla loro crescita calcistica.

Altri movimenti si registrano dalla scuola Calcio Marano, che ha fatto approdare al Siena il centrocampista Salvatore Amabile e Antonio Sozio,laterale destro,entrambi del 1998, così come Montella, Formisano, Soggiomo e Pommella,che dalla Mariano Keller approdano al Frosinone. Il Benevento ha chiesto al Milan il prestito del giovane De Sole,classe ’93, mentre ha girato alla Pro Vercelli il promettente classe ’96 Davide Porcaro. Il Savoia di Torre Annunziata, promosso in “D” , ha chiesto alla Juve Stabia il portiere Armando Ricciardi ed all’Avellino Pietro Di Costanzo, entrambi ’94. Per concludere, il Portogruaro ha chiesto alla rivelazione Sant’Antonio Abate, vincitore della Coppa Italia Dilettanti, il difensore ’92 Luca Cassese,approdato anche alla Nazionale U.20 di Serie D.

LiveZon
zerottonove