Caggiano-Salvitelle, riapre la strada provinciale 341

lavori

Dopo dieci anni, riapre la strada provinciale 341 Caggiano-Salvitelle, in località Murge, chiusa nel lontano 2009 a causa del crollo di alcune abitazioni del centro storico e di parti i roccia del costone. Adesso, però, i viaggiatori potranno di nuovo usufruire della strada che collega i due Comuni

Sembra essere passata un’eternità, quando la strada provinciale 341 Caggiano-Salvitelle, il località Murge, venne chiusa. Nel 2009 infatti, a causa del crollo di alcune abitazione del centro storico di Caggiano e di costoni rocciosi, il tratto stradale venne chiuso alla circolazione.

In alternativa alla meravigliosa strada panomarica, era stata istituita una strada comunale, non certo comodissima e logorata dalle intemperie. Il tratto di strada, oltre ad offrire una vista panoramica, era anche il fulcro del collegamento per i ragazzi di Selvitelle che andavano a scuola a Caggiano.

Adesso, dopo ben 10 anni, sembra essere ritornato tutto alla normalità. Stando a quanto riportato da “Il Mattino”, infatti, una ruspa ha levato il blocco di cemento posto sulla strada.

Riaprire questo tratto di strada era fondamentale per poter garantire il miglior spostamento a tutti i cittadini. Dopo i milioni di investimenti, lavori, e pratiche burocratiche, adesso i viaggiatori potranno ritornare a percorrere la strada provinciale 341 in totale tranquillità.