Eboli, blitz delle Forze dell’Ordine: eseguite decine di perquisizioni domiciliari

polla rapina

Eboli. L’operazione è stata decisa in accordo con la Procura di Salerno. Nelle abitazioni risiedevano centinaia di stranieri, coinvolti anche alcuni minori affidati ai servizi sociali

Vasta operazione contro l’immigrazione clandestina ad Eboli.Un grosso dispiegamento di Forze dell’Ordine, disposto dal Questore di Salerno Maurizio Ficarra, è entrato in azione in alcuni tuguri adibiti ad abitazioni in località Campolongo.

Iniziata intorno alle 3 di notte, l’operazione decisa in accordo con la procura di Salerno è proseguita fin nel tardo pomeriggio. Le Forze dell’Ordine hanno eseguito decine di perquisizioni domiciliari e controllato le abitazioni prese in fitto dagli immigrati.

Nelle piccole abitazioni vivevano in precarie condizioni quasi un centinaio di stranieri, per la maggior parte nord africani e originari del Mali, tra cui una decina di uomini clandestini. Coinvolti, inoltre, alcuni minori con meno di un anno di età che sono stati affidati ai servizi sociali.