Home Attualità La BCC di Capaccio dona strumenti anti decubito all'ospedale di Roccadaspide

La BCC di Capaccio dona strumenti anti decubito all’ospedale di Roccadaspide

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
236,684
Totale Casi Attivi
Updated on 26 October 2020 21:45
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Solidarietà a Capaccio Paestum: la Banca di Credito Cooperativo (BCC) ha acquistato e donato all’ospedale di Roccadaspide due strumenti anti decubito

La solidarietà, in questi giorni di grande emergenza in tutto il Paese, non ha confini, e permette di fornire aiuti concreti e risposte puntuali ai bisogni, ma anche di dare sicurezza e serenità ai cittadini, in un momento in cui per molti la serenità appare un miraggio. E la solidarietà, concreta e tangibile, arriva anche dalla Banca di Credito Cooperativo di Capaccio, che ha deciso di acquistare due strumenti anti decubito da destinare all’ospedale di Roccadaspide. Lo rende noto il sindaco Gabriele Iuliano, spiegando che l’istituto di credito capaccese ha subito risposto all’appello dell’Asl di Salerno di fornire supporto alla struttura ospedaliera.

Un segnale importante di grande vicinanza al territorio in un momento di grande apprensione, ma anche di lavoro frenetico per l’ospedale, che in questi giorni si sta attrezzando con percorsi specifici per essere in grado di ospitare, se ce ne fosse bisogno, pazienti affetti da Covid-19, e dove con grande senso di responsabilità, medici, infermieri e tutto il personale operano sfidando anche il rischio di contagio.

A loro va il sentito ringraziamento per il lavoro e l’abnegazione da parte dell’amministrazione e del sindaco, Iuliano, che esprime la più profonda gratitudine alla banca di Capaccio- Paestum e Serino e al suo presidente, Rosario Pingaro, per aver voluto sostenere, come già fatto in occasioni diverse ma sempre con lo stesso, profondo sentimento di vicinanza, l’ospedale di Roccadaspide e il territorio.
“Sebbene la banca di Capaccio- Paestum e Serino non abbia fatto mai mancare la propria vicinanza al territorio – sottolinea il primo cittadino – In questa circostanza la solidarietà dimostrata rappresenta un aiuto concreto per il nostro ospedale ma soprattutto la speranza che si potrà uscire dall’emergenza rispettando le regole, ma anche ma anche mantenendo vivi valori quali la speranza è la solidarietà. E la Bcc di Capaccio- Paestum e Serino ha dimostrato ancora un volta di volersi fare portavoce di questi valori”.