Home Attualità Battipaglia, riportare gli studenti delle "Fiorentino" nel rione Sant'Anna. L'iniziativa del dirigente...

Battipaglia, riportare gli studenti delle “Fiorentino” nel rione Sant’Anna. L’iniziativa del dirigente Palo

Covid-19

Italia
12,456
Totale Casi Attivi
Updated on 3 August 2020 16:17
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Dopo la chiusura dell’agosto 2018, il dirigente scolastico di Battipaglia, Dario Palo, prevede un piano per far tornare gli studenti delle “Fiorentino” nel quartiere Sant’Anna

Battipaglia – Riportare gli studenti dell’I.C. Fiorentino nel quartiere Sant’Anna, questo l’obiettivo del dirigente scolastico Dario Palo per l’imminente inizio dell’anno scolastico 2020/2021. Una possibilità che coincide con il Piano Scuola 20/21 che dovrà osservare e rispettare le vigenti normative anti-Covid.

- Advertisement -

L’adeguamento edilizio sarà conditio sine qua non del rientro da parte alunni nel quartiere Sant’Anna. Infatti, dalla richiesta avanzata dal dirigente Palo, sono diversi gli interventi da porre in essere in più edifici, a partire dall’Aula Magna della scuola primaria “G. Siani”, dove i 112 metri quadrati disponibili saranno utili per ricavare lo spazio necessario per le future classi prime della scuola secondaria di 1°grado. Si tratta di una soluzione che ha riscontrato il parere favorevole dei tecnici: i lavori dovranno terminare entro il 31 agosto. Queste due aule permetteranno il rientro di un considerevole numero di alunni nel rione. Se questa operazione si concluderà entro il 31 agosto, non sarà necessario abbattere le due pareti al piano terra della scuola secondaria di 1°grado di Via Serroni, dove dovevano essere collocate le due aule.

Sono stati individuati presso il sottotetto degli uffici amministrativi delle “Fiorentino” di via Gonzaga, con una superficie di 195 metri quadrati per verificare la possibilità di creare quattro aule di circa 45 metri quadrati e collocare gli alunni delle future classi prime della scuola secondaria di 1°grado per l’anno scolastico 2021/22. I tecnici presenti hanno espresso parere favorevole ed i lavori di adeguamento edilizio inizieranno da subito per terminare entro il giorno 25 dicembre 2020, in modo da far visionare i locali ai genitori per l’open day propedeutico alle iscrizioni. Per completare il trasferimento definitivo per l’anno scolastico 2021/2022 di tutti gli alunni della scuola secondaria di 1°grado dal plesso di via Serroni al quartiere Sant’Anna, è necessario utilizzare i locali dell’ex scuola secondaria “Salvemini” di via Plava. Qui, dall’anno scolastico 2021/22, potranno essere collocate le rimanenti classi di scuola secondaria in attesa della ricostruzione del nuovo edificio. Per compensare la diminuzione degli spazi per le attività laboratoriali presso la scuola primaria “G. Siani” e “Fiorentino” è stata chiesta l’assegnazione del Centro “Passepartout” in via G. Leopardi.

LiveZon
zerottonove