Battipaglia, allarme bocconi avvelenati: strage di cani e gatti

battipaglia

Battipaglia, emergenza sul territorio comunale: ritrovati animali morti in vari punti della città a causa di bocconi avvelenati. Situazione fuori controllo

Battipaglia, almeno una dozzina di animali sono stati uccisi dopo aver ingerito dei “bocconi killer”.

Nel territorio battipagliese da diverse settimane si sta consumando una vera e propria strage di cani e gatti. Numerose le segnalazioni sui social da parte dei cittadini che postano increduli le foto del ritrovamento di povere vittime.

“Uno spietato criminale sta disseminando per il centro sacchetti contenenti veleno misto a briciole, chiodi e monetine” è quanto dichiara l’on. Paolo Bernini Presidente DPA Onlus.

La situazione è ormai fuori controllo, la DPA Onlus ha depositato una denuncia alla Procura della Repubblica e un esposto al Sindaco.

Sul suo profilo Facebook l’avv. Paola Contursi scrive “Stiamo ricevendo numerose segnalazioni di altri rinvenimenti di cibo sospetto avvelenato e cadaveri di animali. Ora vi chiediamo un po di collaborazione. Segnalate immediatamente ai vigili ogni ritrovamento.”

A quanto pare il killer di animali fabbrica le polpette avvelenate e le lascia lungo la strada, senza lasciar scampo alle povere bestioline. Si cerca la collaborazione dei cittadini di Battipaglia, invitandoli a segnalare i casi sospetti: nel caso di rinvenimento di esche avvelenate o altro materiale sospetto, animali deceduti o con sintomatologia sospetta.