Battipaglia, all’IIS Ferrari il convegno tematico “L’Europa nella Scuola”

battipaglia

Far conoscere agli alunni l’Europa. E’ stato questo il tema fondamentale del convegno svoltosi in mattinata all’IIS Ferrari di Battipaglia

Si è tenuto presso l’Auditorium dell’Istituto Istruzione Superiore “E. Ferrari” di Battipaglia il convegno tematico “L’Europa nella scuola” – didattica, innovazione, sviluppo, tecnologie e risorse”. Hanno aperto i lavori la dirigente scolastica dell’IIS Ferrari, Daniela Palma, che ha organizzato la mattinata in sinergia con il Presidente della Provincia di Salerno Michele Strianese.

Nel corso della mattinata gli alunni delle classi quinte hanno ascoltato gli interventi ed hanno potuto confrontarsi con i protagonisti della politica italiana ed europea, tra cui gli Eurodeputati Isabella Adinolfi ed Andrea Cozzolino, le Senatrici Felicia Gaudiano e Luisa Angrisani, i Deputati Virginia Villani e Nicola Acunzo, i Consiglieri Regionali Michele Cammarano e Francesco Picarone, oltre alla sindaca del Comune di Battipaglia Cecilia Francese.

L’obiettivo è stato quello di far conoscere agli alunni l’Europa, non solo attraverso il confronto diretto con le varie personalità politiche ed istituzionali, ma spiegando anche come essa agisce per favorire la promozione di programmi comuni nel campo scolastico.  L’Europa, infatti, destina molte risorse per finanziare progetti dedicati alle reti di ricerca ed alle nuove tecnologie cui i giovani possono fare riferimento.

“La mattinata è stata importante per consentire ai nostri giovani di avvicinarsi all’Europa, ai suoi principi ispiratori, ma anche ai fondi che l’Europa mette a disposizione. E il Ferrari di Battipaglia è una struttura che merita attenzione. È sia istituto professionale per i servizi per l’Enogastronomia e l’ospitalità alberghiera, che istituto professionale per l’Industria e l’Artigianato, che istituto tecnico Agraria, Agroalimentare e Agroindustria. È un edificio moderno e tenuto molto bene, con circa 1500 alunni. Ho voluto visitare la struttura, il fantastico palazzetto dello sport di 300 posti, più lo spazio del campo esterno con altrettanti posti. Ho visitato le cucine dell’enogastronomia e il laboratorio di pasticceria. Tutti i laboratori di elettronica, elettrotecnica, meccanica, fisica e chimica. Bellissimo anche il laboratorio di moda. Mi complimento con la Dirigente scolastica, Daniela Palma, non solo per la mattinata proficua, ma anche per la passione con la quale gestisce questa scuola. I nostri ragazzi hanno bisogno di buone pratiche da qui trarre ispirazione e stimoli fondamentali alla loro crescita armoniosa verso la maturità”