Home Attualità Battipaglia, donazione FIDAPA e Carta Giovani: l'approvazione in Giunta

Battipaglia, donazione FIDAPA e Carta Giovani: l’approvazione in Giunta

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
498,834
Totale Casi Attivi
Updated on 23 January 2021 20:45
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Approvata, dalla Giunta Comunale di Battipaglia, la donazione dell’Associazione FIDAPA per acquistare libri da destinare alla Biblioteca “De Gasperi”

Nella giornata di ieri, 25 novembre, la Giunta Comunale di Battipaglia ha delibato di accettare formalmente la donazione proposta dall’Associazione FIDAPA, Sezione di Battipaglia,  e concernente la donazione in favore dell’Ente cittadino di un importo in denaro, da destinare all’acquisto di n. 11 libri aventi ad oggetto una riflessione sulla donna, e da destinare alla Biblioteca Comunale “Alcide De Gasperi”.

Una nobile iniziativa, giunta proprio nella giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne e per la quale il Sindaco Cecilia Francese, l’amministrazione comunale, e la cittadinanza tutta  hanno il piacere di esprimere i ringraziamenti più sentiti.

D’altronde, il primo cittadino ritiene fondamentale svolgere attività di sensibilizzazione in merito a questo triste e, a tutt’oggi, diffuso fenomeno; pertanto,  tale donazione, se da un lato  arricchirà senz’altro il patrimonio libraio della Biblioteca Comunale dall’altro favorirà una maggiore attenzione dei  lettori sul tema della violenza contro le donne.

Inoltre, con mozione approvata all’unanimità dal Consiglio comunale in data 16.2.2018 (deliberazione n.7) tenuto conto, altresì, della seduta della III Commissione Consiliare del 23.11.2020, laddove è stata evidenziata la necessità e l’urgenza di attivare al più presto la “Carta Giovani”,  sempre nella giornata di ieri, la Giunta ha  approvato le linee di indirizzo per avviare l’iter al fine indirizzare gli acquisti dei giovani, compresi in una fascia di età dai 15 ai 34 anni, presso i rivenditori allocati sul territorio, mediante l’applicazione di una scontistica da parte degli operatori commerciali aderenti.