Home Attualità Baronissi, il ''service center'' per aiutare i positivi al Covid-19

Baronissi, il ”service center” per aiutare i positivi al Covid-19

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
498,834
Totale Casi Attivi
Updated on 23 January 2021 19:44
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Baronissi, il service center per aiutare i cittadini in quarantena con un sostegno psicologico e un delivery per la spesa

La continua crescita dei casi di coronavirus nel Comune di Baronissi ha portato alla realizzazione di un punto di riferimento per coloro che sono in quarantena nelle proprie abitazioni, perché colpiti dal virus o perché in isolamento fiduciario.

Tutto è partito dal Consigliere di maggioranza di Baronissi Giuseppe Pasquile, capogruppo di Azione Comune, che ha contattato delle associazioni del territorio ed alcuni professionisti per realizzare un “service center” per i soggetti in quarantena affetti da covid19:

Il problema di tanti cittadini baronissesi che sono in quarantena“, sottolinea Pasquile, ” è quello di non trovare riferimenti, di non avere opportunità per parlare ed interagire con dei professionisti, di non poter esprimere il proprio disagio e le proprie esigenze“.

Con il collega Consigliere di Azione Comune, Carlo Gaiano, sono state individuate le problematiche da affrontare; secondo Gaiano “Il service center che abbiamo realizzato non è soltanto il delivery legato alla spesa quotidiana: a Baronissi la gente affetta da Covid vive un disagio sociale, e come per gli ottimi i servizi socio-psicologici offerti dal Consorzio Sociale Valle dell’Irno, il nostro progetto intende contribuire all’opera di sostegno psicologico”.

A titolo gratuito sono offerti una serie di servizi: un delivery finalizzato alla spesa presso gli esercizi commerciali, commissioni presso le Poste Italiane o informazioni sui servizi della Casa Comunale, uno sportello telefonico di ascolto e sostegno psicologico, uno sportello telefonico per problemi di natura legale ed infine uno sportello telefonico per informazioni di natura amministrativa.

I professionisti che hanno risposto immediatamente alla proposta sono: l’avvocato Tiziana Strazzullo, la dott.ssa commercialista Antonella Stanzione, le counselor Daniela Abate e Rossella Cetrangolo dell’Associazione “Aspic per la Famiglia” di Salerno e la Dott.ssa Linda Andresano per l’Associazione Ormanomade di Baronissi. Infine sarà “Baronissi Live“, associazione territoriale, che gestirà il delivery.

Significativo è il sostegno dell’Associazione “ASPIC per la Famiglia” presieduta dalla Dott.ssa Daniela Marinelli, psicologa clinica e dell’età evolutiva e psicoterapeuta; un team di psicologi, psicoterapeuti, sociologi e counselor che in ottica preventiva e di intervento, attraverso attività di psicoterapia e di counseling, offrono supporto e sostegno psicologico per il singolo, i bambini, gli adolescenti e la famiglia:

Proprio in virtù di quelli che sono i principi di Aspic per la Famiglia” – afferma la Dott.ssa Marinelli – “riteniamo che in momento di forte emergenza come quella che stiamo vivendo oggi, sia fondamentale fornire un appoggio alla persona facilitando l’esternazione, il confronto, la comprensione, dei diversi vissuti emotivi, scaturiti in seguito all’emergenza.

Due counselor professioniste forniranno sostegno alla persona garantendo ascolto attivo e comprensione in uno spazio protetto e riservato; in risposta all’emergenza Covid-19 i colloqui si svolgeranno telefonicamente e avranno la durata di trenta minuti.

Anche le Dott.sse Stanzione e Strazzullo fanno eco alle dichiarazioni della Dott.ssa Marinelli: “Siamo orgogliose di collaborare con le nostre competenze a questo progetto sociale; prima di ogni cosa vengono i valori umani e confidiamo che il nostro contributo professionale possa risolvere quesiti ed incognite dovuti al momento emergenziale”.

Conclude il Consigliere Pasquile: “Ringrazio le associazioni ed i professionisti che hanno accolto la nostra iniziativa che ricordo essere completamente gratuita e nel massimo rispetto dell’anonimato e della privacy”.

PORTELLO DELIVERY – LEGALE – AMMINISTRATIVO: tel. 3292677195 (Associazione Baronissi Live) tutti i giorni dalle ore 11,00 alle ore 18,30

SPORTELLO DI ASCOLTO PSICOLOGICO: tel. 3518610811 (Associazione Aspic per la Famiglia) martedi dalle 9:00 alle 17:00 e venerdì dalle 9:00 alle 13:00