Baronissi. Luca Galdi: «Da opposizione segnale di unità, bilancio strumento indispensabile»



luca galdi

“Riteniamo che in questa fase sia indispensabile dotare l’Amministrazione di questo strumento, anche per fronteggiare eventuali difficoltà” ha dichiarato il consigliere Luca Galdi

«In un momento storico molto difficile per l’Italia e il mondo intero abbiamo voluto lanciare un messaggio di unità, garantendo il nostro voto favorevole al bilancio di previsione 2020. Riteniamo che in questa fase sia indispensabile dotare l’Amministrazione di questo strumento, anche per fronteggiare eventuali difficoltà». A dirlo è il leader dell’opposizione del Comune di Baronissi, Luca Galdi in seguito all’approvazione con voto unanime del bilancio di previsione ieri in Consiglio comunale.

«Attraverso il dialogo siamo riusciti a raggiungere un obiettivo importante: per noi va bene aver stoppato i tributi al 30 giugno, aver annullato i piani di rateizzazione e aver attivato solo quei mutui che sono strettamente necessari per rispondere alle esigenze della cittadinanza.  Ci aspettiamo – ha ribadito Galdi – che a valle di questo superamento ci sia un ulteriore momento di riflessione per capire come utilizzare le risorse che si libereranno e saranno disponibili. Ogni amministrazione, a nostro parere, deve rifarsi ai valori Costituzionali che tutelano, in particolare, la salute e il lavoro. Con il voto favorevole al bilancio di previsione abbiamo voluto dare il nostro piccolo contributo». Per il leader dell’opposizione, inoltre, «appena sarà disponibile la somma che l’Ente avrà a disposizione, si dovrà anche creare un apposito fondo Covid-19 per sostenere famiglie ed attività coinvolte in questa crisi sanitaria, sociale e lavorativa».

Galdi ha, poi, chiesto al sindaco Valiante di sollecitare la ditta che si occupa della raccolta rifiuti in città a pagare lo stipendio agli operatori. Inoltre ha proposto d’illuminare con i colori della bandiera italiana la scultura permanente presente in Largo Ambrosoli.

Leggi anche