Baronissi, consiglieri di minoranza assenti in sede di Bilancio



Baronissi

La Presidente della Commissione del Bilancio di Baronissi Elisa Galdi, critica la decisione dei consiglieri di minoranza di non presentarsi all’udienza: “Decisione irresponsabile”

Baronissi. I consiglieri di minoranza assenti alla Commissione comunale Bilancio e programmazione, in vista dell’approvazione della manovra di previsione 2020. È stata una decisione irresponsabilesottolinea la presidente della Commissione, Elisa Galdi – per assicurare la massima partecipazione e condivisione nella definizione dello schema di bilancio di previsione, l’argomento è stato portato in Commissione prima della sua approvazione in Giunta.

Purtroppo, l’ingiustificata assenza dei colleghi di minoranza al tavolo della discussione, denota una mancanza assoluta di collaborazione e di volontà ad assicurare un contributo fattivo alla redazione di uno strumento fondamentale di governo della città”.

Presenti alla commissione i consiglieri comunali Massimo Paolillo, Giuseppe Pasquile, Angela De Divitiis e l’assessore alle finanze Anna Petta: “Colgo con sorpresa l’assenza totale della minoranza in commissione.

“Stiamo lavorando con impegno alla redazione del bilancio di previsione, per liberare risorse a favore dello sviluppo, delle opere pubbliche, del sociale, della sicurezza e della cultura.

Pur in un quadro difficile per i vincoli imposti sul fronte del bilancio corrente, l’impianto complessivo dei servizi offerti dal Comune si consolida, senza la necessità di aumentare alcuna tariffa per gli utenti. L’assenza in Commissione è stata un’occasione persa da parte dei colleghi della minoranza per assicurare un reale contributo alla crescita della Città”.

Leggi anche