Amministrative Baronissi 2019, possibili composizioni del Consiglio comunale



baronissi

In attesa del ballottaggio tra i candidati a sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante e Luca Galdi, ecco le possibili composizioni del Consiglio comunale

Si è tenuto ieri, lunedì 27 maggio, lo spoglio delle schede relative alle votazioni per le elezioni amministrative a Baronissi. Tra i quattro candidati sindaco, nessuno ha superato il 50% dei voti. Si procederà così al ballottaggio tra Gianfranco Valiante (47,58%) e Luca Galdi (30,77%).

Nell’attesa del 9 giugno, data delle prossime votazioni, giungono alla nostra redazione i dati relativi alle possibili composizioni del Consiglio comunale in caso di vittoria del primo o del secondo candidato.

L’eventuale vittoria del candidato sindaco Gianfranco Valiante vedrebbe il Consiglio comunale così composto.
La metà dei 10 seggi per la maggioranza sarebbe assegnata ai candidati della lista “Partito Democratico“: Marco Picarone, Anna Petta, Giuseppe Giordano, Elisa Galdi, Vincenzo Melchiorre. 2 seggi per la lista “Valiante Sindaco“: Giuseppe Sabatino, Giuseppe Pasquile. Altri 2 seggi per la lista “Noi per Baronissi“: Massimo Paolillo, Maria Sarno. Per la lista “Impegno in Comune” un seggio per il candidato Alfonso Farina.
Alla minoranza sarebbero assegnati i seguenti 6 seggi. Oltre a Luca Galdi, altri 4 seggi andrebbero ai consiglieri candidati con lui: 2 dalla lista “Baronissi Democratica” e 2 dalla lista “Luca Galdi Sindaco”. Un ultimo seggio andrebbe a Giovanni Moscatiello.

Per l’eventuale vittoria di Luca Galdi, invece, il Consiglio comunale sarebbe così composto. Dei 10 seggi della maggioranza, 4 seggi sarebbero assegnati alla lista “Baronissi Democratica“: Agnese Coppola Negri, Filippo Notari, Antonio Santoro, Domenico Aliberti. 5 seggi per la lista “Luca Galdi Sindaco“: Maria De Caro, Serafino De Salvo, Carmela Capacchione, Antonio D’Auria, Carmine Santoro. Alla lista “Baronissi sì!” sarebbe assegnato un seggio al candidato consigliere Massimo Rotondi.
Per quanto riguarda la minoranza, invece, i 6 seggi si suddividerebbero nel modo seguente. 5 seggi ai consiglieri candidati con Valiante: Gianfranco Valiante, Marco Picarone, Anna Petta, Massimo Paolillo, Giuseppe Sabatino. Solo un seggio per il candidato Giovanni Moscatiello.

Valiante ai nostri microfoni ha dichiarato di andare avanti per la sua strada senza scendere a compromessi con altri candidati a sindaco.

Leggi anche