HomeAttualitàBaronissi Bocce, la capolista Caccialanza espugna l'Enrico Millo

Baronissi Bocce, la capolista Caccialanza espugna l’Enrico Millo

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
402,802
Totale Casi Attivi
Updated on 7 May 2021 0:13
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Raffa, Serie A decima giornata Girone 1: la capolista Caccialanza espugna il campo della Millo. Pareggio esterno per la Kennedy

Il big match della decima giornata del Girone 1 della Serie A della Raffa sorride alla Caccialanza di Milano che supera, con il punteggio di 5-3, l’Enrico Millo del presidente e tecnico Franco Montuori. La compagine di Baronissi, sabato 10 aprile, tra le mura amiche del bocciodromo della frazione Aiello, sotto per 1-3 alla fine del primo turno di gioco, non è riuscita a sovvertire le sorti dell’incontro nelle sfide a coppia. Capitan Francesco Santoriello e compagni si allontanano così dalla vetta del raggruppamento, che garantisce l’accesso diretto alle Final Four per lo Scudetto, occupata proprio dalla Caccialanza con 22 punti. La Millo, ferma a quota 16, resta appaiata al secondo posto con la Nova Inox Mosciano che, tuttavia, ha due incontri da recuperare; alle spalle, invece, accorcia le distanze Vigasio Villafranca che, con un successo e una sconfitta nel doppio confronto con la Giorgione Trevillese (oltre alla sfida valida per la decima giornata, domenica le squadre sono scese in campo per il recupero della terza di campionato), approda a 13 punti e resta in corsa per terza posizione che, come la seconda, vale la qualificazione al playoff per accedere al grande evento che, tra il 3 e il 4 luglio, decreterà la squadra Campione di Italia.

Pareggio esterno per l’Accessori Moda Kennedy che torna con un punto dalla trasferta in casa della Pamperduto Montestanto, ultima in classifica con 5 punti. La compagine nolana, presieduta da Antonio Ferrante e allenata da Antonio Carbone, coinvolta nella lotta salvezza, al momento è terzultima a quota 10, in quanto è stata scavalcata dalla Giorgione Trevillese (12 punti).

Il regolamento prevede un playout tra terzultima e quartultima, purché ci siano massimo tre punti di distacco tra le due squadre.

Nel prossimo turno, in programma sabato 17 aprile, al bocciodromo di Piazzolla di Nola, andrà in scena il derby tra la Kennedy e l’Enrico Millo di Baronissi.

Nel girone 4 della Serie A2, invece, continua la favola dell’Arte in Ferro Aquino che vince 3-5 la sfida tutta campana della settima giornata, in casa della M. S. Cafaro di Cava de’ Tirreni (ultima con 0 punti), e chiude il girone di andata in vetta alla classifica. La compagine di Terzigno, che adesso ha 16 punti, sfruttando il pareggio nello scontro tra Catanzarese e Santa Chiara, appaiate al secondo posto in classifica, allunga, inoltre, il distacco dalle inseguitrici che, a quota 12, adesso distano 4 lunghezze.

Nello stesso raggruppamento, la Todis Bellizzi conquista un pari interno (e il primo punto stagionale) con la Franco Parise Città di Rende. Rinviata la sfida tra Città di Cosenza e Iperg Motorgas Cicciano.