HomeAttualitàBaronissi, Associazione Uniamoci chiede chiarezza sulle tasse rifiuti

Baronissi, Associazione Uniamoci chiede chiarezza sulle tasse rifiuti

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
505,308
Totale Casi Attivi
Updated on 18 April 2021 4:36
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

L’Associazione Uniamoci di Baronissi chiede ulteriori chiarimenti da parte del Comune sulla questione contestazioni tassa rifiuti

NOTA DELL’ASSOCIAZIONE UNIAMOCI DI BARONISSI

Avendo ricevuto ancora tante segnalazioni e non essendoci stato alcun chiarimento da parte dell’Amministrazione comunale di Baronissi, siamo costretti a tornare sulla vicenda relativa alle contestazioni di mancato pagamento della tassa rifiuti per l’anno 2017. In molti casi i pagamenti sono stati già effettuati ma, a causa di un problema informatico al sistema comunale, non risultano nei database dell’Ente. Considerato che in molti casi si tratta di un errore, ci saremmo aspettati una comunicazione ufficiale da parte dell’Ente, al fine di tranquillizzare i cittadini, rendendo note le procedure da seguire per risolvere il problema. Ma, a quanto pare, si preferisce utilizzare la comunicazione istituzionale solo per scopi propagandistici.

Considerato che l’emergenza sanitaria ha mutato anche le modalità di accesso agli uffici, chiediamo (nuovamente) al Comune di:
– prolungare il termine dei sessanta giorni indicato per effettuare il pagamento e/o mostrare le ricevute relative al versamento già effettuato;
– concordare con gli operatori privati una modalità che consenta di ricevere e visualizzare i pagamenti effettuati dai cittadini;
– risolvere il problema informatico e/o comunicare ufficialmente ai cittadini come procedere in questo particolare momento.