HomeAttualitàAvvocati salernitani contro la crisi degli accorpamenti

Avvocati salernitani contro la crisi degli accorpamenti

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
456,149
Totale Casi Attivi
Updated on 1 October 2022 19:09
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Gli uffici periferici chiudono, avvocati e legislatori in crisi. Le associazioni forensi unite contro la crisi degli “accorpamenti” selvaggi

SALERNO, 8 novembre – Con la soppressione degli uffici giudiziari periferici si amplificano i disagi giudiziari del salernitano. Le associazioni forensi chiedono a gran voce un incontro con la Presidenza del Tribunale di Salerno per discutere sulle problematiche e le azioni risolutive da attuare, al fine di arginare l’incresciosa crisi giudiziaria.

Nella richiesta depositata congiuntamente presso Tribunale (Corte d’Appello e Ordine degli Avvocati di Salerno), si evidenzia la necessità di potenziare l’apparato amministrativo che lamenta una forte carenza di personale. Viene inoltre denunciata la grave inaccessibilità ai dati dell’Archivio del Tribunale Civile, che di fatti preclude agli avvocati di realizzare le proprie produzioni in tempi ragionevoli.

avvocatiIl presidende dell’AGAS, avv. Fabio Moliterno, ribadisce:

«La nostra istanza è stata predisposta e sottoscritta da ben 6 associazioni forensi, che hanno voluto dare ancora una volta prova della compattezza dell’Avvocatura salernitana, lanciando un segnale forte e chiaro: occorre che avvocati, magistrati e cancellieri collaborino in maniera congiunta all’individuazione di concrete soluzioni che possano risolvere la grave crisi che sta attraversando la Giustizia. Non possiamo subire passivamente, occorre darsi da fare e, soprattutto, ribellarsi: chi non ha il coraggio di ribellarsi, non ha il diritto di lamentarsi!»

Riportiamo qui di seguito l’Istanza Protocollata:

avvocatiavvocatiavvocati