Salerno, avvio del progetto I.T.I.A. “Integr@azione”

gruppo appartamento estia

Avvio del progetto I.T.I.A. “Integr@azione”, sottoscritto l’Accordo tra il Settore Servizi Sociali del Comune di Salerno e gli enti del Terzo Settore selezionati

Messaggio elettorale a pagamento commissionato da Carmine Vicinanza

Salerno– E’ stato sottoscritto l’Accordo operativo tra il Settore Servizi Sociali del Comune di Salerno (capofila dell’Ambito territoriale S5) e gli enti del Terzo Settore selezionati, per l’avvio del progetto I.T.I.A. “Integr@azione”.

Questo progetto rientra nell’ambito del programma di interventi integrati promosso dalla Regione Campania, ed ha l’obiettivo di fornire assistenza, servizi di educativa domiciliare e scolastica, oltre che di formazione ed orientamento al lavoro e all’impresa rivolti alle famiglie e ai minori residenti nei comuni di Salerno e di Pellezzano in condizioni economiche e sociali di maggiore fragilità.

L’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Salerno intende – anche con questa iniziativa – mettere in campo azioni integrate di sostegno e di aiuto rivolti in particolare a famiglie e minori in condizione di fragilità.

“Con la sigla di questo partenariato – spiega l’Assessore alle Politiche Sociali, Nino Savastano – tra qualche settimana a Salerno sarà operativo lo Sportello di accoglienza e di ascolto, ubicato presso il Settore Politiche Sociali di Via la Carnale, ad esso potranno rivolgersi gli utenti per conoscere i servizi previsti nel progetto. Questa iniziativa concreta – ha aggiunto l’Assessore Savastano – rientra nel vasto programma di sostegno a favore delle fasce sociali deboli e costituisce un ulteriore tassello volto a fornire strumenti di crescita per migliorare la qualità della vita di tanti nostri concittadini”.