Avalon in arte, la pittura si fonde con la poesia



20120717-233712.jpg

Proseguirà fino a giovedì 19 Luglio presso l’ex opificio Salid di Salerno la mostra collettiva d’arte dal titolo “Avalon in arte”, organizzata dall’associazione culturale Avalon Arte, presieduta da Dina Scalera. All’inaugurazione, avvenuta il 12 Luglio, sono intervenuti il Consigliere regionale Gianfranco Valiante e l’Assessore al Turismo del Comune di Salerno Vincenzo Maraio, che hanno pubblicamente ringraziato l’organizzatrice e gli artisti in mostra per aver saputo creare un evento che desse lustro sia alla location che alla città stessa.
La rassegna è caratterizzata dall’abbinamento di poesia e pittura, senza seguire un tema o uno schema, proprio per dare libero sfogo alla creatività. Sono ben 34 gli artisti in mostra, provenienti da tutta Italia, tra cui Biagio Landi, il quale fornisce la sua personale visione dell’antico Egitto dando risalto a personaggi ritenuti “minori” come Il Portatore (colui il quale trasportava i blocchi che hanno permesso la costruzione delle Piramidi) e Il Mummificatore, Mena D’Antonio, Gianlucio e Maria Rita Sodano. In esposizione anche le opere realizzate da 40 studenti diversamente abili che hanno preso parte al progetto “Ceramica Amica” organizzato dall’Istituto Santa Caterina Da Siena di Salerno.

20120717-233635.jpg

Leggi anche