Atrani, divieto temporaneo di balneazione



atrani
foto da pixabay

Mare sporco in Costiera Amalfitana, il comune coinvolto è Atrani: il sindaco emette il divieto temporaneo di balneazione. Si segnalano sversamenti anomali

Ad Atrani il sindaco Luciano De Rosa Laderchi, ha emanato il divieto temporaneo di balneazione su tutto il litorale del comune costiero.

Come è stato reso noto da IlVescovado.it, l’ordinanza è stata firmata dopo aver preso atto della comunicazione dell’Ausino che segnala “un inconveniente” di breve durata al normale deflusso delle acque reflue. Si segnalano inoltre sversamenti anomali che potrebbero avere un impatto negativo sulla qualità delle acque di balneazione o sulla salute dei bagnanti.

L’ordinanza sindacale è stata inoltrata al Ministero della Salute, alla Regione Campania, all’Asl – Dipartimento di prevenzione Servizio Igiene e Sanità Pubblica, all’ARPAC, ai Carabinieri, all’Ufficio Locale Marittimo di Amalfi, al Responsabile del Settore Demanio.

Leggi anche