Atena Lucana, quattro arresti nella notte per furto

salerno

Sorpresi ad Atena Lucana a trasportare prodotti sottratti da cinque noti centri commerciali del valore di 4.000€. In manette quattro responsabili

Nella notte appena trascorsa, i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretta dal Tenente Davide Acquaviva, durante le operazioni di controllo del territorio per la prevenzione ed il contrasto dei reati predatori, hanno tratto in arresto ad Atena Lucana in flagranza di reato per furto aggravato continuato, commesso in concorso, quattro persone: una donna e due uomini rumeni ed un pensionato del Vallo di Diano.

I militari del Nucleo Radiomobile, durante i numerosi controlli di polizia effettuati nel corso del fine settimana, hanno fermato ad Atena Lucana l’autovettura Opel Corsa con a bordo i prevenuti che trasportavano vari generi alimentari e, su alcune costose bottiglie di liquore, con ancora presenti i dispositivi antitaccheggio. Una immediata attività di indagine permetteva di risalire ai punti vendita dei prodotti che, tramite la visione dei sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso, si ricostruiva essere stati trafugati poco prima in cinque noti centri commerciali e supermercati di Tito (PZ) e di Potenza.

La merce, del valore di 4.000 euro circa, è stata restituita ai titolari dei supermercati.

Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.