Arechi Rugby, ultima in casa di poule promozione con un addio

Ultima in casa di poule promozione per i Dragoni dell’Arechi Rugby, che ospiteranno il Messina appaiato in classifica a sole 4 lunghezze dal CUS Catania, attuale capolista. Saluto ufficioso per Generoso Falivene, bandiera del rugby salernitano

Domenica al campo “Casignano” l’Arechi Rugby ospiterà il CLC Messina, attuale seconda della classe a pari punti con i salernitani. Entrambe le squadre sono a -4 punti dalla vetta, attualmente occupata dal CUS Catania che ospiterà in casa propria il Bari.

Arechi Rugby, ultima in casa di poule promozione con un addioDomenica sarà il match clou a “Casignano”, e quindi coach Luciano Indennimeo ha dato la carica ai suoi: “Abbiamo bisogno di punti per continuare ad inseguire il Catania, ma anche il Messina ha i nostri stessi obiettivi. Domenica sarà una lotta a viso aperto, senza esclusione di colpi, che vedrà di scena due squadre affamate di punti e speranze per riuscire a restare incollati al Catania. Vincerà chi ha più fame, sarà un bell’incontro”.

All’andata le cose non sono andate bene: “Il Messina, in casa propria, è riuscito a metterci in evidente difficoltà con un gioco interessante da un punto di vista tecnico e anche fisico – ha affermato l’allenatore dell’ Arechi Rugby – In casa nostra siamo riusciti, finora, a portare in cassa risultati molto importanti per la classifica. La vittoria con bonus domenica scorsa con la capolista non era per nulla scontata, poichè i nostri ospiti si giocavano la promozione diretta e matematica con noi e non ce l’hanno fatta a portare a casa neanche un singolo punto. Domenica l’obiettivo è quello di replicare l’impresa, pur consapevoli dell’enorme difficoltà che ci separa dal risultato”.

Arechi Rugby, ultima in casa di poule promozione con un addioSarà l’ultima partita in casa, l’ultima apparizione da giocatore di Generoso Falivene, bandiera del rugby salernitano. Insomma, partita colma di emozioni: “Indubbiamente sarà una favolosa domenica di sport – ha commentato coach Indennimeo – che avremmo voluto si condisse con la presenza tra i convocati di Generoso Falivene, una vera e propria icona del rugby salernitano che per moltissimo tempo ha calcato i campi di serie A con il Benevento Rugby. A lui dobbiamo tanto per impegno e dedizione, sia come giocatore sia come allenatore e responsabile dei giovani under 18. Purtroppo non sarà presente a causa di un impedimento burocratico che non gli consentirà di scendere in campo, ma non ci risparmieremo in termini di festeggiamenti e celebrazioni. Per lui, per la squadra che lotterà con grinta su ogni pallone e per un sogno chiamato serie B occorrerà il sostegno del pubblico, che speriamo sia presente con buona rappresentanza”.

In campo, domenica, anche la squadra under 14 dell’ Arechi Rugby, impegnata nel prestigioso Torneo Internazionale della Città di Benevento, giunto alla sua 34° edizione. Per la squadra allenata dai coach Gianmaria Chiodo e Vittorio Cicalese si tratta di un’esperienza importantissima per la crescita dei ragazzi, impegnati a giocare con i pari età del Benevento, del Catania e della Nuova Salaria (Roma).