HomeEventiApre al Museo Diocesano San Matteo di Salerno l'Atelier della Creatività per...

Apre al Museo Diocesano San Matteo di Salerno l’Atelier della Creatività per i Bambini

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
856,869
Totale Casi Attivi
Updated on 22 May 2022 9:19
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Giovedì 20 dicembre 2012 alle ore 18.00 verrà inaugurato nel Museo Diocesano S. Matteo di Salerno l’Atelier della creatività dei bambini, promosso e realizzato dalla Soprintendenza ai Bsae di Salerno e Avellino con il sostegno della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Salerno, della Fondazione della Comunità Salernitana Onlus, del Fondo della
Fondazione Carisal e del Rotary Club Salerno Est.

Un ambiente dalle tinte pastello, vivace e stimolante, dotato di attrezzature e di materiali didattici, ideato per sviluppare nei bambini, sin dai primi anni dell’infanzia, il senso dell’arte ed un rapporto di affezione al patrimonio culturale racchiuso nel museo e nei monumenti della città.Numerose le attività
formative messe a punto dal Servizio educativo della Soprintendenza per stimolare la creatività, giocare con l’arte, sviluppare intuito ed approccio critico con il ricorso al disegno, alla pittura, al mosaico, al fumetto, ad attività teatrali e di linguaggio corporeo.

“Negli spazi del Museo diocesano San Matteo di Salerno – spiega la Soprintendente, Maura Picciau -L’ atelier, con il corredo di attività educative che lo animeranno, rappresenta un unicum nel territorio di riferimento per accogliere non solo alunni delle scuole, ma anche bambini del centro storico”.

” La realizzazione dell’atelier- come sottolinea Anna De Martino, responsabile del Servizio Educativo della Soprintendenza ai Bsae- rientra in un progetto formativo che si fonda sulla convinzione che l’educazione al patrimonio culturale e alla sua tutela, condotta sin dai primi anni dell’infanzia, crea la
giusta consapevolezza che quel che va protetto appartiene a tutti noi, è il nostro orgoglio, è l’elemento fondante della nostra identità culturale”.

Le attività educative e i primi lavori sperimentali prodotti da un gruppo di bambini del centro storico e da scuole dell’infanzia verranno illustrate giovedì, dopo un breve momento di presentazione. Gli ausili didattici sono stati realizzati dagli alunni del Liceo Artistico Sabatini Menna di Salerno.