Il giovane Andrea Gismondi si è spento oggi all’ospedale “Ruggi” di Salerno



salerno

Andrea Gismondi non ce l’ha fatta: addio al 17enne calciatore della Sanseverinese. Si è spento oggi al “Ruggi” di Salerno

Una notizia che nessuno avrebbe mai voluto leggere: il giovane Andrea Gismondi non ce l’ha fatta dopo l’incidente avvenuto meno di una settimana fa a Salerno. Il calciatore della Sanserverinese aveva solo 17 anni.

Intorno a lui si sono strette numerose campagne, soprattutto sui social, per chiedere ed invocare la richiesta di donazione di sangue. Era scesa in campo anche la Salernitana.
Purtroppo il 17enne dopo aver strenuamente lottato all’ospedale di Salerno, il “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona“, non ce l’ha fatta. L’ASD Sanseverinese ha ottenuto il rinvio della gara che era in programma questo pomeriggio contro il San Vitaliano.
L’intera comunità salernitano-irnina del mondo dello sport e non solo si stringe attorno alla famiglia del giovane scomparso.

Il fatto

L’incidente che ha visto coinvolto il giovane è avvenuto in via Dei Greci, in direzione Fratte, tra un’automobile ed uno scooter, alla cui guida c’era il ragazzo che, probabilmente, doveva andare a scuola.

Leggi anche