Home Cultura Amore a prima vista, un libro sul rapporto tra cinema e animazione...

Amore a prima vista, un libro sul rapporto tra cinema e animazione americana

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
222,241
Totale Casi Attivi
Updated on 26 October 2020 10:44
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Amore a prima vista è il primo volume di Annarita Cavaliere e Gerardo Mele, edito da Eretica Edizioni, sul rapporto tra cinema e animazione

La metonimia insita nel titolo “Amore a prima vista” allude al rapporto tra cinema e animazione americana, con un focus sulle tematiche affrontate dalla Settima Arte, quale denuncia al contesto capitalista americano attraverso un suo prodotto. Una prospettiva inedita, che non riscontra una bibliografia precedente, nonostante si sia spesso ricorso al cinema nella letteratura, e non viceversa, come solitamente accade.

Il libro analizza il ricorso di alcune serie animate americane, quali I Simpson, American Dad, I Griffin, Futurama, alla citazione in termini a volte leggeri, a volte sarcastici, di alcune scene che hanno fatto la storia del cinema, da Chaplin a Kubrick, pur sempre quale caustica manifestazione contro la mercificazione culturale e la televisione spazzatura, la politica estera e il risvolto oscuro del sogno americano.

Ebbene proprio la citazione e la parodia animata diventano la chiave di lettura democratica, e se vogliamo anche didascalicamente “pop”, per una riflessione e una critica sulla cultura postmoderna, che il cinema spesso finora ha rivolto a un pubblico più colto.

Così la serie animata, anche la più provocatoria e dissacrante, finisce per svolgere un inaspettato ruolo didattico e pedagogico, accendendo la curiosità verso il film originale e agevolando l’accesso a un contesto estetico, linguistico e culturale complesso; raramente il cinema dal vero ha offerto all’animazione un servizio analogo”, così come evidenziato dalla docente di Didattica dell’immagine e della comunicazione presso l’Università di Trieste e del Fumetto e delle Figurazioni Orientali presso l’Università di Udine, Anna Antonini, nella prefazione del testo.

ANNARITA CAVALIERE: Laureata in D.A.M.S. presso l’Università di Udine, giornalista pubblicista, ha curato la rubrica ZONmovie per circa due anni. Impegnata in progetti scolastici in ambito artistico e comunicativo, coltiva lo studio del cinema, in particolare nelle sue nuove forme di veicolazione.

 GERARDO MELE: Laureato in Filologia Moderna presso l’Università degli Studi di Salerno, è attualmente docente di lettere e giornalista pubblicista dopo aver lavorato per vari anni in testate giornalistiche e agenzie di comunicazione. Appassionato di animazione americana per la sua capacità di unire divertimento, spunti di riflessione e satira feroce del mondo contemporaneo.