Home Attualità All Together Now, l'attrice salernitana Carola Santopaolo nel muro dei 100

All Together Now, l’attrice salernitana Carola Santopaolo nel muro dei 100

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
798,386
Totale Casi Attivi
Updated on 24 November 2020 18:49
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Nella terza edizione di “All Together Now” in onda su Canale 5 sarà presente anche l’attrice salernitana Carola Santopaolo. Farà parte del “Muro” dei 100

L’attrice salernitana Carola Santopaolo è un componente essenziale del coloratissimo “Muro” dei 100 di “All Together now” nell sua terza edizione che riparte il 4 novembre alle 21 su canale 5.

Un gruppo di aspiranti cantanti si esibisce di fronte ad un muro di 100 giurati provenienti dal mondo della musica, del cinema, dello spettacolo e del web. L’unico talent al mondo in cui, per votare ci si alza e si canta insieme ai concorrenti dopo aver prontamente schiacciato il mitico pulsante rosso solo in caso di gradimento, in caso contrario si rimane seduti.

Ma quest’anno la musica è cambiata! Quattro giudici speciali  si eccezione, renderanno la sfida ancora più speciale: Rita Pavone, Francesco Renga, Anna Tatangelo e il veterano J AX. Il tutto condotto dalla frizzante e positiva energia di Michelle Hunziker.
Carola Santopaolo è alla seconda esperienza televisiva nazionale con Mediaset, dopo “Donnavventura” su Rete4.

“All together now “ è sicuramente un’occasione di arricchimento artistico, pieno di nuove ed importati conoscenze che accrescono le capacità comunicative ed espressive personali e rigenerano di nuove ed emozionanti progetti la carriera di una giovane attrice vivace e positiva!

Tra gli ultimi progetti cinematografici di Carola Santopaolo, c’è sicuramente “Sette ore per farla innamorare” di Gianpaolo Morelli, una commedia spiritosamente romantica ambientata nella bellissima Napoli ed un documentario sulla vita di un killer seriale per la regia di Cristian Di Mattia dal titolo “Stevanin: non ricordo di averle uccise” per il canale “Nove plus” in onda su D-play.