Agropoli, uomo trovato morto in casa: probabile suicidio



capaccio
immagine da Pixabay

L’uomo 62enne è stato ritrovato impiccato con una corda all’interno della sua abitazione ad Agropoli. Ancora sconosciute le ragioni dietro al terribile gesto

Drammatica scoperta quest’oggi ad Agropoli dove il corpo senza vita di un uomo è stato  rinvenuto all’interno della sua abitazione.

M.M., queste le iniziali della vittima, abitava all’interno di un parco in via Salvo D’Acquisto, e dalle prime ore di questa mattina era irrintracciabile ai numerosi tentativi di contatto da parte dei familiari.

Secondo quanto riportato da InfoCilento, l’uomo 62enne sarebbe stato ritrovato all’interno della soffitta della casa, impiccato con un corda legata alla trave di sostegno. Dinamiche che sembrano lasciare pochi dubbi sulla natura del decesso.

Un suicidio le cui cause saranno oggetto di accurata indagine da parte delle forze dell’ordine, accorse sul posto in seguito a ripetute segnalazioni da parte della famiglia: sul luogo del decesso si sono recati i Carabinieri della locale compagnia di Agropoli, insieme all’ambulanza rianimativa della Croce Azzurra accorsa in caso di possibile ferimento o pericolo.

Un particolare che avvalora ancor di più l’ipotesi di probabile suicidio è la situazione della serratura al momento dell’arrivo dei carabinieri: l’ingresso, infatti, era chiuso dall’interno.

Dolore e choc per l’intera comunità e per la famiglia.

Leggi anche