Agropoli, due arresti per estorsione e usura. Sequestrati 7mila euro



agropoli

Arrestati due pregiudicati provenienti da Agropoli dal Comando dei Carabinieri. Attualmente sono detenuti presso il carcere di Vallo della Lucania

Il Comando dei Carabinieri della Stazione di Agropoli ha portato a termine proprio questa mattina un’importante indagine. Ad essere coinvolti sono due uomini della città.

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vallo della Lucania ha il merito di aver svolto, insieme ai Carabinieri di Agropoli, delle indagini precise.

Questa mattina, infatti, due pregiudicati hanno ricevuto il mandato di arresto. I Carabinieri hanno sequestrato ai due ben 7mila euro in contanti, una serie di copie di assegni e degli appunti sui quali annotavano i conti dell’attività illecita.

Secondo quanto riportato su La Città, l’indagine nasce dall’informazione rese ai Carabinieri da parte di un cittadino, circa le minacce subite da parte di un’altra persona. Il profitto era più che triplicato in confronto alla somma iniziale data in prestito, minacce ed estorsioni assicuravano l’incasso. Attualmente i due provenienti da Agropoli si trovano presso la casa circondariale sita a Vallo della Lucania.

Il giro illecito di affari tenuto dai due agropolesi pare non essere l’unica piaga della città e le indagini da parte delle forze dell’ordine continueranno fino al raggiungimento della completa sicurezza cittadina.

Leggi anche