Vincenzo Napoli: ”A Salerno luci spente per la Francia”



Le parole del sindaco ff di Salerno, Vincenzo Napoli, che, su Facebook, ha voluto esprimere il proprio cordoglio nei confronti delle vittime di Parigi

È stata scritta un’altra triste pagina della storia Europea nella serata di ieri. Un evento che inevitabilmente ha riportato alla memoria i fatti dell’11 Settembre. Un normale venerdì sera nella metropoli Parigina è stato macchiato dall’infamia di una guerra di religione del XXI secolo, dove imporre il proprio credo vuol dire stroncare vite innocenti.

Il mondo intero si è stretto intorno alla Francia, che era appena riuscita a smaltire i postumi dell’attacco a Charlie Hebdo. Solidarietà dagli Stati Uniti, dalla Germania e dall’Italia per tentare di alleviare, seppur in minima parte, il dolore delle quasi 200 vittime dell’attentato.

Sindaco-vincenzo-napoli
Vincenzo Napoli, cordoglio nei confronti delle vittime

Negli Usa l’Empire State Building si è illuminato di rosso, di bianco e di blu, mentre la tour Eiffel si spegneva in segno di lutto.

Anche il sindaco ff di Salerno, Vincenzo Napoli, ha voluto esprimere, tramite la propria pagina Facebook, il ”proprio cordoglio nei confronti delle vittime degli attentati di Parigi e totale solidarietà al popolo di Francia Alle ore 18.00 di oggi sabato 14 novembre in Piazza Flavio Gioia a Salerno un momento di riflessione e raccoglimento contro il terrorismo, per la libertà e la democrazia. Saranno spente per qualche minuto le Luci d’Artista sia in Piazza Flavio Gioia che sul Corso Vittorio Emanuele”.

Leggi anche