Vincenzo D’Amato Commissario del Ruggi. Il commento di Tommasetti

aurelio tommasetti ruggi

Il dottor Giuseppe Longo lascia la direzione dell’A.O.U. “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” e subentra come Commissario Vincenzo D’Amato. Il commento del rettore Aurelio Tommasetti

Il dottor Giuseppe Longo è stato designato Direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Cardarelli, lasciando quindi la direzione dell’A.O.U. “San Giovanni Di Dio e Ruggi d’Aragona”. Al suo posto subentra Vincenzo D’Amato in qualità di Commissario.

Sulla sostituzione del Direttore Generale dell’Azienda ospedaliera universitaria si è espresso il Rettore dell’Università degli Studi di Salerno Aurelio Tommasetti, che ha affermato: “Vedo una situazione di grandissima complessità, perché la nostra azienda ospedaliera universitaria è formata da ben cinque plessi ospedalieri, dieci dipartimenti, settecento posti letto. Negli ultimi sette anni, dal 2012, abbiamo contato ben sette tra Direttori generali e Commissari: si tratta di un valzer di poltrone che non aiuta la programmazione”.

“Sulla scelta del profilo –  prosegue Tommasetti – , non mi sembra si tratti di una candidatura in linea con le aspettative di un’azienda così complessa. Parliamo di una persona che ha fatto una carriera significativa come direttore di distretti e di aziende sanitarie locali; di recente è stato nominato sub-commissario dell’Azienda Sanitaria Locale di Salerno. Tuttavia, non ha l’esperienza di Direttore generale di un’azienda ospedaliera o sanitaria.

In una realtà così complessa ed articolata penso che questo rappresenti una mortificazione per il nostro territorio e per la nostra università”.