VinArte, a Palazzo di città di Salerno si dà il via alla decima edizione

La conferenza stampa sulla presentazione del programma di VinArte a Salerno: l'antico connubio tra arte e vino che si uniscono per vivacizzare la primavera della città

La conferenza stampa sulla presentazione del programma di VinArte a Salerno: l’antico connubio tra arte e vino che si uniscono per vivacizzare la primavera della città

Questa mattina, martedì 23 Aprile, presso la Sala del Gonfalone del Palazzo di Città, è avvenuta la presentazione della X edizione di VinArte a Salerno.

adv

All’incontro erano presenti insieme agli organizzatori dell’evento e alla giornalista Claudia Izzo anche il Sindaco Vincenzo Napoli e l’Assessore al commercio Dario Loffredo. La manifestazione, ideata e organizzata dall’Associazione Salerno Attiva-Activa Civitas , si terrà dal 27 aprile al 5 Maggio presso il Museo diocesano della città “San Matteo”.

Oggetto della conferenza stampa è stato il programma dell’evento, consultabile sulla pagina Facebook di VinArte e sul sito www.vinartesalerno.com, che prevede la partecipazione dell’artista Omar Galliani, docente di pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera, che proporrà la sua mostra dal titolo “Sguardi”, visitabile fino al 31 Maggio.Tanti i laboratori, gratuiti con previa registrazione sul canale online, curati dall’avvocato Viviana Testa, dalla dottoressa Fiorenza Roberto e dal dottor Sergio Del Vecchio, colonne portanti del team insieme al dottor Michele Caprio.

Naturalmente non mancheranno le degustazioni dei vari vini presentati dalle svariate aziende vinicole campane e nazionali che si svolgeranno nei due fine settimana consecutivi dalle ore 19.00 alle ore 23.00 ed alle quali si potrà partecipare con un biglietto di 15 euro. Ci saranno anche laboratori di olio extravergine, birra, presentazioni di mostre fotografiche, corsi di autodifesa, musica jazz e celtica. Elemento caratteristico ed identificativo di quest’anno il logo del VinArte, fresco giovane e pulito, ideato dagli ex alievi del Liceo Sabatini Menna.

Il connubio antico tra vino ed arte, tra tecnologia e cultura vivacizzerà, ancora una volta, la primavera nella città di Salerno. L’unione tra questi due elementi sarà in grado di raccontare il territorio nella sua interezza e magia.

Al termine della presentazione, nel corso di un buffet inaugurale, è stata presentata l’esclusiva bottiglia di VinArte X edizione.

Letture Consigliate