Un viaggio in Madagascar diventa una truffa da migliaia di euro

madagascar

Sette le persone truffate da un fittizio tour operator. Un uomo, che vivrebbe in Madagascar, è stato denunciato per truffa ai Carabinieri

Sette persone hanno versato circa 15mila euro ad un uomo che, attraverso l’uso dei social, aveva promosso una vacanza in Madagascar, che purtroppo era in realtà solo una truffa.

Il truffatore è stato denunciato per truffa ai Carabinieri su mandato di una delle sette persone raggirate. Pare, secondo quanto riportato da Il Mattino, che tra i pacchetti vacanza, ce ne sarebbe anche uno venduto a un’agenzia di viaggi in provincia di Salerno.

Costi della truffa

I truffati vengono dalla Sicilia così come dal Nord Italia, oltre che a Nocera Inferiore. Le cifre si aggirano intorno ai duemila euro a partecipante. Ad inizio dicembre tutti i sette partecipanti avevano completamente saldato la propria quota su conto, le quali coordinate erano state dal truffatore attraverso una email.

Da ottobre a metà dicembre l’operatore turistico aveva intrattenuto i sette malcapitati volte fornendo consigli su come festeggiare San Silvestro, con numerose di foto dei luoghi di attrazioni dell’isola. In una fase successiva il truffatore aveva inviato i biglietti della tratta Catania-Roma in coincidenza della tratta del volo per il Madagascar.

Tuttavia il 19 dicembre, l’uomo avrebbe comunicato ai sette sfortunati di aver abbandonato il Madagascar per un incidente subito da un suo cliente e che presto avrebbe restituito i soldi. Cosa mai avvenuta.