Ventura:” A Venezia per vedere i miglioramenti. Con Djuric ci sarà Giannetti”



ventura

Giampiero Ventura, in attesa della gara contro il Venezia, questa mattina ha parlato alla stampa: “Mi auguro che Lotito abbia ragione”

Giampiero Ventura, questa mattina, ha parlato ai microfoni della stampa presso lo stadio Arechi.

La gara contro il Venezia sarà una dura prova che i granata dovranno sostenere. La situazione infortunati sembra essere invariata e il mister Ventura ha dichiarato: ” Questi siamo e c’è solo da capire come fare senza togliere valore alle caratteristiche dei giocatori. La formazione iniziale è il frutto della condizione fisica dei giocatori e non c’è possibilità di effettuare molti cambi. La nota positiva è che Akpa si sta allenando e tra due settimane spero possa scendere in campo. Anche Dziczek a breve sarà dei nostri e ho ritrovato Maistro maturato dopo le nazionali.”

Il Venezia è una squadra che ha disputato migliori partite in trasferta piuttosto che in casa ma Ventura sembra non dare molto peso a questo dato: ” Il Venezia è una buona squadra di Serie B. Noi andremo li a vedere se siamo migliorati. Stiamo pagando il fatto che 6/7 giocatori non li abbiamo avuti a disposizione perché quelli che giocano hanno bisogno di prendere fiato. Anche nella gara con il Frosinone si è visto che alcuni giocatori hanno subito la stanchezza. In ogni caso ritengo che il gruppo è disponibile e compatto.”

Il patron Lotito in questi giorni ha dichiarato al corriere della sera di aver costruito un organico per andare in serie A. Mister Ventura ha commentato: ” Non ho mai parlato di questo con Lotito. Abbiamo parlato invece di obiettivi come riuscire a ridare un’immagine alla Salernitana. Io mi auguro che queste parole siano vere e che a lungo andare si concretizzeranno.”

Rispetto alla formazione in campo al Penzo, Ventura ha dichiarato: “In attacco giochera’ Giannetti con Djuric. Jallow non riuscirà ancora a scendere in campo. In difesa Pinto non ha mai giocato ma è una piacevole sorpresa però finché la salute assiste i tre titolari diamo semplicemente continuità ai ruoli. Per quanto riguarda il centrocampo, ritengo che Kyine sia un buon giocatore, sa fare bene anche la mezzala ma si realizza, a parer mio, molto più da esterno.”

 

 

Leggi anche